14 luglio 2020

Spettacoli

Chiudi

11.02.2020

«Alice e il sindaco» con fascino

«Alice e il sindaco»: eleganza e leggerezza di stampo rohmeriano
«Alice e il sindaco»: eleganza e leggerezza di stampo rohmeriano

Alice, la giovane donna protagonista del film «Alice e il sindaco» di Nicolas Pariser, entra nelle segrete stanze del Municipio di Lione dove il sindaco socialista l’ha voluta accanto a sé, e si trova subito a stretto contatto di gomito con tutto un girone di addetti, consigliere, segretarie, impiegati, responsabili della comunicazione, questuanti e finanziatori, analizzati con imperturbabile acutezza e presentati in termini realistici e ciò nondimeno affascinanti. Nicolas Pariser, finissimo analista, rappresenta approfonditamente, senza toni grotteschi o satirici, il mondo di una politica decente e pulita, con la normale amministrazione e non con la corruzione. «Alice e il sindaco», titolo quanto mai rohmeriano - e di Eric Rohmer ha tutta l’eleganza e la leggerezza – scritto, oltre che diretto dallo stesso Pariser, è un film di parole e di immagini che si tengono e si rispondono in un fluido e raffinato balletto, parole e situazioni nella loro danza nevrotica, meccanica e ripetitiva, al di là delle loro stesse buone intenzioni. Parole, immagini, interpretazioni ad altissimo livello sia da parte di Anais Demoustier (Alice) che dell’inarrivabile Fabrice Luchini (Paul Théraneau, sindaco di Lione) per riportare al centro della nostra attenzione il binomio pensiero e azione, per farci riflettere sul fatto se anche in politica valga il celeberrimo «cogito ergo sum» di cartesiana memoria. • Al Cinema: «Alice e il sindaco», di Nicolas Pariser. Con Fabrice Luchini, Anais Demoustier. Francia, 2019. Al cinema Moretto. Voto: 10.

Fausto Bona
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok