mediaUrl = "https://www.bresciaoggi.it/gfx/";
04 dicembre 2020

Spettacoli

Chiudi

26.03.2020 Tags: Musica

Deacon Blue Pop che brilla nei decenni

Anche negli angoli più bui di una città, la speranza può prevalere. E' il fil rouge alla base del ritorno in grande stile degli scozzesi Deacon Blue. Eleganti artigiani del blue collar pop dal 1987: roba radicata nelle case modeste e nelle storie difficili della working class, ammantata di una musicalità che unisce la visceralità di Springsteen alla raffinatezza degli Steely Dan (da cui la band prende il nome). E poco importa se in epoca di spietato individualismo la missione sociale di certa musica ha perso peso: il nuovo Deacon Blue è una bellezza fin dalla toccante title track, che apre un ascolto appassionante in 11 tracce dominate dalle passionali, sanguigne performance di Ricky Ross. (earMusic)

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok