04 dicembre 2020

Spettacoli

Chiudi

27.03.2020 Tags: Musica

Festival Pianistico sospeso e rinviato: «Scelta doverosa»

Martha Argerich avrebbe dovuto aprire il festival il 25 e 26 aprile
Martha Argerich avrebbe dovuto aprire il festival il 25 e 26 aprile

Era ormai nell’aria la sospensione temporanea del Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo, che nella nostra città si doveva inaugurare al Teatro Grande il prossimo 26 aprile con Martha Argerich. Ieri l’ufficialità. Appena possibile verrà riprogrammato, tenendo conto degli sviluppi della situazione sanitaria e della disponibilità dei teatri e degli artisti. Il rammarico del presidente del Festival Andrea Gibellini e del direttore artistico Pier Carlo Orizio è naturalmente grandissimo, pur nella volontà di una ripresa della programmazione in tempi migliori: resta infatti ferma la convinzione che l’arte, e la musica in particolare, sia tra i più efficaci strumenti di rinascita alla fine di un tunnel che sta segnando le nostre comunità. «Il Festival – commenta il direttore artistico Pier Carlo Orizio - si fonda sul suo appassionato e competente pubblico e sulla disponibilità dei suoi sostenitori, e confida in essi per proseguire il proprio impegno con rinnovato entusiasmo. Ringrazio vivamente i sostenitori e gli abbonati che, pur in un momento così difficile, hanno rinnovato o sottoscritto in questi giorni l’abbonamento per l’edizione 2020; ringrazio anche il pubblico e gli appassionati che si stanno costantemente interessando alle sorti dell’edizione che ci accingevamo ad aprire, manifestando attaccamento e amicizia. Ringrazio anche la stampa che in questi mesi, pur sottoposta a un lavoro incessante e di assoluta urgenza sulla cronaca, ha continuato a informare il pubblico mantenendo attenzione e visibilità sul Festival». LA SEGRETERIA comunica che gli abbonamenti già sottoscritti saranno validi per l’auspicata nuova programmazione, fermo restando il diritto di chiedere il rimborso; al più presto verranno comunicate ulteriori informazioni per gli abbonamenti e i carnet già sottoscritti e le modalità dell’eventuale rimborso. Sono rinviate anche le premiazioni del concorso «Cerri Mazzola» legato al Festival, i cui elaborati sono già stati corretti e valutati. Al più presto verranno comunicati i nomi e le classi di appartenenza dei vincitori. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

L.FER.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok