15 luglio 2020

Spettacoli

Chiudi

02.06.2020 Tags: Musica

Il Ludwig di Scherchen: capolavori senza tempo

Hermann Scherchen è stato uno dei grandi direttori d’orchestra della prima metà del Novecento, aperto alla nuova musica ma «fedele» ai grandi del passato. La Deutsche Grammophon riunisce in questi 8 cd le incisioni degli anni Cinquanta con tre grandi complessi come la Vienna State Opera, la Royal Philharmonic e l’English Baroque, quest’ultima protagonista della Grande Fuga che completa il settimo cd. Oltre all’integrale delle nove Sinfonie infatti la DG ospita in questa splendida raccolta anche le celebri Ouvertures del genio di Bonn, da Leonora al Coriolano, dalle Creature di Prometeo alle Rovine di Atene; e l’ultimo cd è un ulteriore bonus con l’incisione del 1958 dell’Eroica e della Pastorale che si aggiungono a quelle del 1953 e del 1951 delle due stesse Sinfonie. L’attenta rimasterizzazione delle registrazioni originali garantisce un ottimo ascolto di questi veri e propri storici capisaldi dell’interpretazione beethoveniana a settant’anni di distanza. Interprete: Scherchen 8 Cd DG 4888163

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok