18 settembre 2019

Spettacoli

Chiudi

11.09.2019 Tags: MOSCA , Koporossy e l'acqua, a San Pietroburgo

Koporossy e l'acqua, a San Pietroburgo

(ANSA) - MOSCA, 11 SET - Da Roma a San Pietroburgo il passo non è breve né scontato, ma è proprio questa la chiave d'interpretazione della mostra 'Acqua Russa' di Claudio Koporossy, fotografo italo-svizzero impegnato da anni a catturare in uno scatto le infinite forme dell'acqua che danzano e risuonano. Come le centoventi spettacolari fontane e le cascate della sontuosa reggia di Peterhof, il palazzo extraurbano degli zar. 'Acqua Russa' sarà in calendario dal 13 settembre al 30 ottobre nelle sale dell'Academy of Fine Arts di San Pietroburgo, la storica accademia russa di belle arti, fondata nel XVIII secolo. Fra gli oltre 40 scatti di Koporossy anche i più celebri monumenti acquatici di Roma (Piazza Navona, Piazza del Popolo, Casina Valadier, Villa Medici, l'Altare della Pace e Villa d'Este) e di altre città d'arte come Parigi, Dubai, Abu Dhabi, Muskat, Lugano e Algeri.
BGN
Correlati

Articoli da leggere

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok