23 novembre 2020

Spettacoli

Chiudi

29.10.2020 Tags: musica

L’assalto frontale delle Mourn

Serrato, tagliente, lancinante: benvenuti nel quarto full length delle Mourn, la più cattiva e intercontinentale delle indie band spagnole in attività. Loro sono in tre, vengono da Maresme, zona balneare di Barcellona, suonano dal 2011 e hanno già dato prova di originalità e personalità con le atmosfere surreali vagamente alla Pixies del precedente «Sorpresa Familia» (2018). Ora tornano con rinnovata ferocia ed energia picchiando duro in un album forse meno eclettico, ma senza respiro. Tra attacchi frontali come l’iniziale «This Feeling Is Disgusting» e intensi manifesti neo-femministi come «Men», per raccontare «la vita difficile delle donne di oggi». (Captured Tracks)

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok