04 dicembre 2020

Spettacoli

Chiudi

17.09.2020

La Darsena Pop onora Faber

Show in onore di De André questa sera alla Darsena Pop di Palazzolo
Show in onore di De André questa sera alla Darsena Pop di Palazzolo

Una notte «in direzione ostinata e contraria» sulle sponde dell’Oglio: la Darsena Pop di Palazzolo, nuovo locale estivo immerso nella natura del Parco Metelli con romantica vista sul fiume, food truck e birre artigianali, mette in scena questa sera lo spettacolo «Sulla Cattiva Strada- Ricordando Fabrizio De André», omaggio al grande cantautore genovese, tutt’ora venerato ed amatissimo anche a vent’anni dalla scomparsa. Sul palco un trio tutto bresciano capitanato da Alessandro Adami, vocalist molto noto ed apprezzato in città proprio come componente di numerosi tributi e progetti musicali dedicati alla musica di Faber, grazie all’impressionante somiglianza vocale il compianto artista ligure (ultimamente si è spesso misurato anche con il repertorio di Giorgio Gaber). Con lui la chitarra di Enrico Mantovani, veterano della scena autoctona, sulle scene ormai dai primi anni ’90: polistrumentista ed autodidatta puro, vanta collaborazioni di alto livello con artisti come Massimo Bubola, Massimo Ranieri o Francesco Renga. Al suo attivo ha anche tuttavia una carriera solista sfociata nel 2011 con l’ingresso nella line-up dei conterranei Matmata, band orceana storica dell’underground. L’ENSEMBLE si completa con il violino di Stefano Zeni, eclettico musicista d’area jazz e dintorni che aggiungerà il suo tocco personalissimo alla serata. Lo show promette un’ampia e suggestiva panoramica sul repertorio di De André, spaziando dalle atmosfere particolari del primo periodo fino alla vena etnica delle ultime produzioni, passando in rassegna naturalmente tutti i classici più famosi e coinvolgenti eseguiti dal vivo durante le ultime tournée. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

C.A.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok