23 novembre 2020

Spettacoli

Chiudi

24.10.2020 Tags: musica

«Magnificat» a Ospitaletto La classe di Lucilla Giagnoni

Lucilla Giagnoni: ieri a Cellatica, oggi a Ospitaletto con «Magnificat»
Lucilla Giagnoni: ieri a Cellatica, oggi a Ospitaletto con «Magnificat»

Un fine settimana pieno di spettacoli ci attende in città e in provincia. Al Piccolo Teatro Libero del quartiere Sanpolino, ieri, oggi e domani alle 20.45, chiude la rassegna «Campus 89» con «Partitura vocale, fisica e musicale per quattro donne e un uomo», con Costanza Duina, Beatrice Erba, Lucia Martinelli, Stefania Milzani, Giuseppe Tonolini e la regia di Anna Teotti. È uno spettacolo senza storia, fatto solo di musica e movimento che rivolge uno sguardo sulle donne, alla ricerca di un nuovo equilibrio femminile. Ingresso 10 euro, prenotazione obbligatoria. Lucilla Giagnoni è invece l’interprete di «Magnificat», in cui affronta il tema del riconoscimento del «Femminile» e del «Maschile». Il monologo, in scena ieri sera alle 20.30 al Teatro Comunale di Cellatica, oggi è al Teatro Agorà di Ospitaletto; ingresso intero 8 euro, ridotto 5 euro. Nell’ambito del Festival Quantum GVT Science & InnovationWeek al Cinema Teatro di Inzino, questa sera alle 20.30 Marina Senesi presenta «Porto a Porto», racconto comico-surreale di un viaggio in cui la protagonista circumnaviga lo Stivale su una barchetta, ficcando il naso nei segreti dei fondali, delle coste, degli approdi. Ingresso gratuito, ma è necessaria la prenotazione su www.quantumgvt.it. Alla Biblioteca Comunale di Lograto, alle 17, per la rassegna Impronte Teatrali Pressione Bassa è in programma «Minipin», uno spettacolo di teatro laboratorio con Alessandra Domeneghini e Walter Forzani. «Minipin» è un omaggio a Roald Dahl, uno scrittore capace di cambiare la realtà in un attimo, di far sognare tremende vendette, di farci esplorare mondi sorprendenti che, questa volta, ci porta in un bosco stregato dove si nasconde un mostro. L’ingresso per assistere alla rappresentazione è gratuito; i percorsi di entrata ed uscita, la disposizione delle sedute e del palcoscenico sono realizzati nel pieno rispetto di tutte le prescrizioni di sicurezza. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

F.D.L.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok