29 ottobre 2020

Spettacoli

Chiudi

19.09.2020 Tags: Musica

Musica su tela, l’omaggio è a Cleopatra

Il controtenore Raffaele Pe, protagonista questa sera a Cellatica
Il controtenore Raffaele Pe, protagonista questa sera a Cellatica

La musica si fonde con la pittura oggi pomeriggio alle 18 alla Casa Museo della Fondazione «Paolo e Carolina Zani», in via Fantasina a Cellatica: il notissimo controtenore Raffaele Pe interpreterà la Cantata «Lamento di Cleopatra», composta da Marco Marazzoli e ispirata al dipinto di Giovanni Lanfranco - il pittore vissuto tra il 1582 e il 1647 – e noto come la «Cleopatra Barberini». IL COMPOSITORE Marco Marazzoli, vissuto a sua volta nel Seicento e che fu anche cantante e virtuoso d’arpa, fa espressamente riferimento a «una Cleopatra mezza figura al naturale di mano di Lanfranco con la cornice indorata», che insieme ad altre due tele di Lanfranco viene legata ai Principi Barberini. Le tre opere infatti sono accomunate non solo da una stretta relazione tra l’iconografia e i soggetti di composizioni musicali andate in scena proprio nel palazzo dei Barberini, ma anche dal probabile utilizzo da parte del pittore della stessa modella per i soggetti di Venere, Erminia e Cleopatra. Raffaele Pe, uno dei controtenori più noti sulla scena musicale, lo scorso luglio in Santa Maria del Carmine a Brescia ha interpretato lo Stabat Mater di Antonio Vivaldi con l’ensemble barocco «La Lira di Orfeo» a ricordo delle vittime della pandemia legata al Covid19. Alle 18.30 la Cantina&Cucina Clarabella Centottanta di Corte Franca ospita «La musica e il cinema», un viaggio jazz tra le melodie più famose da Hollywood a Cinecittà cui daranno vita Gianni Satta alla tromba e flicorno e Giovanni Guerretti al pianoforte; seguirà una cena in vigna sotto le stelle. Per la prenotazione bisogna telefonare al 347 1278891 o scrivere a centottanta@cascinaclarabella.it; la serata si svolge nell’ambito del Festival Franciacorta in Cantina. Gianni Satta ha partecipato ai seminari jazz del sassofonista americano Paul Jeffrey e del trombettista Clark Terry; Giovanni Guerretti ha sviluppato il progetto musicale di matrice jazz «The Dealers» che ha poi pubblicato per Arision. Infine alle 20.45 nella chiesa di Santa Maria della Neve, fiore all’occhiello del Sebino e di Pisogne, l’attrice Laura Mantovi e la violoncellista Daniela Savoldi proporranno «Vergine Madre», riflessione musicale su una serie di figure femminili, dalla Maddalena alla Veronica, presenti nei meravigliosi affreschi del Romanino che decorano la chiesa. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Luigi Fertonani
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok