20 giugno 2019

Spettacoli

Chiudi

21.05.2019

Alice Sara Ott francesismi da brivido

Tre autori per il pianoforte di Alice Sara Ott, proprio in questi giorni impegnata al Festival di Baden Baden: la registrazione inizia da Claude Debussy, con la Rêverie L 68 cui segue il celebre polittico della Suite bergamasque L 75 con Prélude, Menuet, il celeberrimo e delicatissimo Clair de lune, e infine il Passepied. Poi è il turno di Erik Satie, l’eccentrico per eccellenza nel mondo del primo Novecento francese con la prima e la terza Gnossienne, e la Gymnopédie n. 1. La conclusione di questo «mondo francese» arriva con il Maurice Ravel del Gaspard de la nuit M 55 e con la poetica struggente Pavane pour une infante défunte M 19. Interpreti: Alice Sara Ott Cd DG 483 5187

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok