23 novembre 2019

Spettacoli

Chiudi

08.11.2019

Angel Olsen: la diva indie si fa visionaria

Da qualche anno ormai la signorina Olsen da Saint Louis si è imposta come una delle più conturbanti «indie divas» dell'underground Usa. Status che arriva a nuovi ammirevoli livelli d'ambizione con «All Mirrors», terzo capitolo su JagJaguwar dopo il successo di «Burn your fire for no witness» e «Woman». Siamo di fronte al suo lavoro più visionario ed affascinante: palpabile il lavorio di una creatività febbrile che ha portato l'artista a trascendere i confini della sua stessa musica, rivoluzionata da un nuovo approccio, da un set di canzoni noir sugli amori tossici rivestite da arrangiamenti che sfiorano sublimi vette chamber-pop senza perdere la loro scabra intensità. (JagJaguwar)

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok