19 luglio 2019

Spettacoli

Chiudi

28.05.2019

Bach junior L’innovazione con De Cecco

Carl Philipp Emanuel Bach, uno dei più famosi figli musicisti del grande Johann, fu un notevole innovatore della tecnica clavicembalistica: nella pubblicazione del 1772 l’editore Breitkopf definiva «facili» questi Sei Concerti non tanto per quanto riguarda le difficoltà tecniche, ma per la loro concezione: anzitutto tutte le altre parti strumentali, dai violini ai corni e al basso, possono essere «riassunte» dal solo interprete alla tastiera. Ed è proprio quello che fa Giovanni De Cecco al clavicordo, strumento dal timbro particolare e che ad esempio nei bassi rende molto bene l’effetto della piccola «orchestra accompagnatrice». Interprete: De Cecco 2 Cd Da Vinci C00156

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok