08 dicembre 2019

Spettacoli

Chiudi

28.02.2016

«Bazzini», la sfida lirica
arriva alle note finali

Sessantasei cantanti di dieci Paesi hanno partecipato alle selezioni, svolte a Carpenedolo ieri e l’altroieri, per la II edizione del Concorso lirico internazionale intitolato al bresciano Antonio Bazzini. Un ristretto numero di finalisti si contenderà la vittoria oggi alle 17 al teatro Bonoris di Montichiari. Accompagnati al pianoforte dal maestro Alessandro Trebeschi, direttore del concorso, dovranno interpretare due arie: una a scelta, una obbligatoria.

Al primo classificato andranno una borsa di studio di 1500 euro e tre concerti premio, 800 al secondo e 500 al terzo, con un concerto premio ciascuno. La giuria è presieduta dal grande baritono Rolando Panerai, coadiuvato da cantanti di chiara fama come Fiorella Burato, soprano, e Paolo Battaglia, basso monteclarense, da esperti del settore come Roberta Pedrotti direttore della rivista Apemusicale, l’agente di Aliopera Beatrice Ferraro, la regista teatrale e d’opera Vivien Hewitt, direttrice della segreteria artistica della stagione d’opera del teatro Grande di Brescia Raffaella Murdolo.

Il pubblico voterà un Premio Speciale per il miglior cantante in gara. «Nato da un progetto per riportare la musica classica e l’opera lirica ai giovani, coinvolgendo le scuole, promosso dalla Fondazione della Comunità Bresciana, il Concorso ha avuto l’anno scorso un’inaspettata partecipazione - dichiara il direttore Trebeschi -. Questo ci ha dato lo slancio per trasformarlo in appuntamento fisso per i tanti cantanti che cercano una chance».

Patrocinio di Provincia e Regione, organizzazione dell’Associazione Koart e dell’Accademia «Vivaldi» di Carpenedolo. Biglietti a 10 euro, 7 euro per il loggione; telefono 030 961115. MI.MO.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok