23 novembre 2019

Spettacoli

Chiudi

08.11.2019

Cigarettes: incisivi no, ammalianti sì

Due anni fa il debutto: disco da colpo al cuore, realizzato ad un decennio di distanza dalla fondazione della band. Molto meno è servito a Greg Gonzalez e soci per confezionare questo bis forse meno incisivo (del resto la perfezione non fa parte del quotidiano) ma altrettanto ammaliante. La cornice sonora non è mutata: ambient pop sensuale, sospeso al di fuori dal tempo in una morbosa nube onirica, la voce di Greg, crooner shoegaze dall'approccio confidenziale, storie di amori travolgenti e ossessioni sessuali. Poi le canzoni: «Don't let me go», «Heavenly», «Hentai», «Falling in love», puri distillati sonori per una band unica nel suo genere (a dispetto del brutto nome). (Partisan)

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok