18 gennaio 2020

Spettacoli

Chiudi

05.12.2019

Clipping e il pianoforte va a fuoco

Mai sentito un disco che si chiude col suono di un pianoforte che lentamente brucia? Adesso c'è e lo hanno registrato i Clipping, trio di Los Angeles che ha portato il rap ai limiti più estremi. L'ultimo pezzo di questo loro quarto album si chiama appunto «Piano Burning» ed è una composizione di musica d'avanguardia già registrata nel 1968 da Annea Lockwood: registrazione dei rumori prodotti da un piano incendiato fino alla sua distruzione. Sconvolgente finale di un disco che porta l'ascoltatore sui territori impervi dell'horrorcore, tra ambientazioni noise e ritmi impossibili: un po' John Carpenter, un po' Geto Boyz, un po' Aphex Twin, esperienza sonora senza pari. (Sub Pop)

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok