24 settembre 2020

Spettacoli

Chiudi

27.03.2020 Tags: Musica

Coma_Cose, il ritorno tra rabbia e solitudine

I Coma_Cose: il nuovo Ep «Due» è stato pubblicato dalla SonyLa copertina dell’Ep uscito in questi giorni: in arrivo il disco numero due della band di Fausto Lama
I Coma_Cose: il nuovo Ep «Due» è stato pubblicato dalla SonyLa copertina dell’Ep uscito in questi giorni: in arrivo il disco numero due della band di Fausto Lama

Claudio Andrizzi Tornano in scena i Coma_Cose: musica che irrompe nella quotidianità sospesa ai tempi dell’emergenza Coronavirus con «Due», nuovo Ep prodotto da Asian Fake per Sony, disponibile per l’ascolto on-line, su tutte le piattaforme digitali. Il titolo da solo dice tutto: due i brani, due i componenti di questo progetto sempre in via di costante definizione, lanciato ormai verso nuove, appassionanti vette espressive con un disco che rivela sfaccettature inedite, un b-side nascosto, con promettenti indicazioni sulla continua crescita artistica dei Coma_Cose. «È LA SINTESI di quello che c’è dentro al nostro mondo – raccontano California e Fausto Lama, alias Fausto Zanardelli, il musicista, cantautore e producer salodiano precedentemente noto come Edipo -. Questi due brani sono altrettante riflessioni sulla condizione umana, ma anche due modi diversi di raccontarci. Due anche i temi: la rabbia e la solitudine, che paiono sempre sentimenti negativi ma in realtà sono risorse importanti per migliorarci costantemente». Ma al centro di questa scommessa c’è anche la dinamica di una partnership che mette a confronto due sensibilità molto diverse tra loro, eppure complementari. «Vero, il nostro modo di vedere il noi è sempre la somma di due prospettive differenti, che poi sono le anime da sempre presenti nella nostra musica: una più lirica e sognante, l’altra più cruda e viscerale. In questo Ep si mescolano segnando un punto preciso del percorso, un confine da cui saltare verso l’ignoto che ci attende». È IL PRIMO PASSO verso il secondo album che verrà, a un anno esatto dal debutto su lunga distanza con «Hype Aura»: la presentazione nei giorni scorsi con una diretta Instagram, un mini concerto ovviamente casalingo cui si sono aggiunti due podcast per avviare un dialogo «su temi che spesso, per preservarci, tendiamo a evitare. Il nostro invito è quello di avvicinarsi mostrando senza paura le nostre fragilità, per ripartire proprio da esse». Insomma, quasi un involontario manifesto di un periodo inatteso e spiazzante per tutti: intense, taglienti, profonde le canzoni prodotte in entrambi i casi da Stabber, sia la space-ballad «Guerre Fredde», che l’attacco a testa bassa de «La rabbia». IN ENTRAMBI I CASI un importante passo in avanti per un combo in costante movimento fin dagli esordi del 2017, fortunato epilogo nella carriera di Zanardelli, artista nato con il moniker Edipo grazie al quale si è fatto conoscere fin dagli anni zero con il folgorante «Hanno ragione i topi», seguito nel 2012 da «Bacio Battaglia». Appassionato di hip-hop, Fausto è in seguito approdato all’etichetta di Dargen D’Amico per il terzo album, «Preistorie di tutti i giorni», pubblicato nel 2015 dalla major Universal. Ma il botto non è arrivato e provvidenziale a quel punto è stato l’incontro con la giovane Francesca detta California da Pordenone, dj girl attiva nella scena techno-rave: sodalizio decollato dal nulla con l’Ep «Inverno Ticinese», arrivato nei giorni scorsi fino alla corte di Francesca Michielin, che ha voluto Coma_Cose fra gli ospiti del suo nuovo album «Feat» per il duetto nel brano «Riserva Naturale». «COLLABORARE con lei è stato davvero un bel viaggio – hanno dichiarato Fausto e California a margine di questa nuova esperienza -. La sua attitudine aperta, il suono della produzione ci hanno convinti fin dal primo ascolto: siamo davvero felici di essere saliti a bordo di questo nuovo, importante progetto». Un’ulteriore tappa in un percorso che promette altre meraviglie. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok