17 agosto 2019

Spettacoli

Chiudi

18.07.2019

Con Ashton i Deep Purple in libera uscita

Torna nei negozi una piccola chicca dimenticata del 1977: una breve ma spettacolare parentesi nella storia del rock ‘n roll, scritta ormai oltre quarant’anni fa da due giganti come Ian Paice e Jon Lord, rispettivamente batterista e organista dei Deep Purple. Band che all’epoca sembrava giunta ormai a fine corsa dopo un decennio di successi straordinari: da qui la decisione dei due musicisti di progettare una nuova avventura reclutando Tony Ashton come cantante, pianista e frontman. La fondazione del trio fece scalpore ma la band durò solo per un paio d’anni: giusto il tempo di pubblicare questo album, sintesi ancor oggi pimpante di funk, rhythm and blues e hard rock. Ear

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok