21 novembre 2019

Spettacoli

Chiudi

19.06.2019

Con Cistellini e Merisio La Torre brilla e vibra

Una magica alchimia tra voce e chitarra, legno e nylon, jazz e latin, riverberi, delay e chorus, contrappunti, armonie e improvvisazione polifonica; un viaggio «in cui l'atmosfera può assumere più importanza del ritmo»: si materializzerà sullo sfondo bar La Torre di via San Faustino, dove protagonisti per l’appuntamento settimanale organizzato con l’associazione Jazzontheroad di Francesco Schettino saranno Silvia Cistellini (voce) e Cesare Merisio (chitarra)con il loro «Acoustic alchemy duo». Proprio l’originale stile chitarristico di Merisio, che grazie alla tecnica fingerstyle fraseggia in una complessa dimensione armonico ritmico melodica, rappresenta il tratto distintivo del progetto. Architetture virtuosistiche dentro cui s’incastra la voce suadente e magnetica, vibrante e umorale di Silvia Cistellini, cantante dalla formazione classica e jazz la cui timbrica ombreggiata ma screziata da tonalità liquide contribuisce a creare un effetto ancora più intenso e avvolgente. Alle 20.30. •

E.ZUP.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok