24 luglio 2019

Spettacoli

Chiudi

14.06.2019

Concerto all’Alba I capolavori della scuola genovese

Paolo Antognetti: tenore
Paolo Antognetti: tenore

La prima edizione del Festival De André organizzata da Cieli Vibranti è ormai terminata, ma gli appassionati ricorderanno che uno dei suoi appuntamenti aveva dovuto essere rimandato a causa del maltempo. Viene recuperato domani alle 6 nel Piazzale della Locomotiva in Castello il Concerto all’Alba con l’Orchestra «Santa Cecilia» di Gambara diretta da Francesco Andreoli e con la partecipazione della voce recitante di Luciano Bertoli, del tenore Paolo Antognetti e del sax soprano di Gianni Alberti. NATURALMENTE l’Alba con Fabrizio metterà al centro alcune delle più famose canzoni del celebre cantautore, ma non solo: nel programma infatti anche gli arrangiamenti di altri esponenti di quella che tutti conoscono come «Scuola genovese»: Luigi Tenco, Gino Paoli, Bruno Lauzi e Sergio Endrigo. Fabrizio De André infatti fu al centro di una stagione straordinaria e irripetibile, con decine e decine d’indimenticabili successi che arrivavano immancabilmente alle vette delle classifiche nazionali. Tutti i protagonisti di questo omaggio alla musica di Fabrizio De André vengono dal mondo della musica classica: Francesco Andreoli ad esempio ha studiato pianoforte, organo, composizione con Giancarlo Facchinetti, musica corale e direzione di coro; dal 1977 Andreoli dirige inoltre la Schola Cantorum «Santa Cecilia» di Gambara e, dal 1995, è anche maestro e direttore artistico dell’Orchestra da Camera «Santa Cecilia» di Gambara. Francesco Andreoli ha sempre alternato l’interesse fra il repertorio classico e la musica leggera di particolare pregio: alle composizioni per coro – Messe e Mottetti – aggiunge numerosi arrangiamenti di brani di musica leggera, e tre musical. •

L.FERT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok