20 giugno 2019

Spettacoli

Chiudi

22.05.2019

Dal Nuovo Mondo pioggia di emozioni in San Giuseppe

Aram Khaceh dirige il Bazzini
Aram Khaceh dirige il Bazzini

Una bella serata musicale, quella di ieri in San Giuseppe, dove giudiziosamente gli organizzatori hanno dirottato l’appuntamento previsto in piazza della Loggia per «Un nuovo mondo in piazza», l’iniziativa della Spi Cgil nell’ambito di «Risorsanziani». Un concerto in collaborazione col Comune e la Provincia di Brescia che ha visto protagonista l’Orchestra Bazzini Consort guidata da Aram Khaceh in un programma impegnativo, la celebre Sinfonia «Dal Nuovo Mondo» di Antonìn Dvoràk. All’inizio tutti in piedi per l’inno nazionale, poi i 4 movimenti della Sinfonia nella quale una parte di estrema rilevanza hanno le sezioni dei fiati, e non solo nell’euforia dell’Allegro molto che nel primo movimento segue l’Adagio iniziale, ma anche ad esempio nel Largo successivo, con gli ottoni che propongono una sorta di Corale dal quale si stacca la celebre melodia intonata dal corno inglese. Anche nello Scherzo e nel finale Allegro con fuoco i fiati hanno avuto un’importanza notevole e sono stati guidati, come del resto tutta l’orchestra, con ottimi esiti dal giovanissimo direttore: ottime la capacità di dominare un materiale magmatico. Materiale che nel Finale viene sfruttato fino in fondo con infinite riprese, mai però uguali alle precedenti. Peccato che gli applausi fra i movimento non abbiano permesso di godere appieno il sapiente variare delle emozioni fra un tempo e l’altro, ma questo è stato l’unico difetto di una serata cui ha assistito un pubblico molto interessato e partecipe. Applauditi a lungo il Bazzini Consort e l’energico e giovane direttore. Nel bis vibrante interpretazione dell’ottava Danza Slava dall’op. 46 del compositore boemo: un’ottima conferma per questo complesso bresciano, a meno di un anno dalla sua nascita. •

L.FERT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok