26 agosto 2019

Spettacoli

Chiudi

10.07.2019

Garbage, rock e sensualità per una formula senza tempo

I Garbage protagonisti di un grande show ieri sera al Vittoriale per il festival Tener-A-Mente FOTOLIVEBella e magnetica, Shirley Manson ha ammaliato i fan a Gardone Riviera AGENZIA FOTOLIVE/Daniele Di Chiara
I Garbage protagonisti di un grande show ieri sera al Vittoriale per il festival Tener-A-Mente FOTOLIVEBella e magnetica, Shirley Manson ha ammaliato i fan a Gardone Riviera AGENZIA FOTOLIVE/Daniele Di Chiara

Da lounge esclusiva con colonna sonora di jazz salottiero a rock club dalle ambigue atmosfere androgine: il Vittoriale si conferma plastico e versatile contenitore di suggestioni proprio come l’aveva probabilmente immaginato il suo fondatore. Tutto qui sembra magicamente trovare la cornice ideale: lunedì il pop-jazz sofisticato di Diana Krall, ieri sera cambio radicale di scenario con l’alt-rock dei Garbage, settima «sensazione» in cartellone per Tener-A-Mente 2019, il festival d’estate di Casa d’Annunzio. SUL PALCO, una formazione che tiene botta ormai da quasi 25 anni confermandosi una delle maggiori attrazioni per il pubblico indie di mezzo mondo; in platea un pubblico di oltre 1300 fan, planati sulle rive del Garda per rivedere in azione il ciclone Shirley Manson, frontwoman oscura e provocatoria, caduta sulla terra in un decennio davvero «top» per le donne in musica. Bjork, Fiona, Pj, Courtney… e Shirley, stesso sguardo di sfida, stesso atteggiamento provocatorio da maleducata ragazzina punk di provincia, stessa scorza dura ancor più temperata dagli anni, tipica di chi senza la musica un posto in questo mondo proprio non sarebbe mai riuscito a trovarlo. «Che posto incredibile – ha esordito -. Non mi sono mai sentita cosi ispirata in un concerto: è come essere in un film, pazzesco, grazie per averci portato a suonare qui». È lei il centro di gravità permanente di questa band che da un quarto di secolo macina rock ‘n roll e pop decadente, ritmi industrial e cupo immaginario gothic in un sound inequivocabile, che ha saputo reggere agli urti del tempo: tante suggestioni, tanta libertà di spaziare fra le tappe più importanti della carriera in questo tour scevro da doveri promozionali, il nuovo album è in lavorazione, arriverà a data da destinarsi, bello allora prendersi gli spazi per spaziare tra le pieghe del repertorio, ridare luce a tracce rimaste in ombra, rileggere il senso di un percorso ondeggiando tra le canzoni di una vita. Allora via: tocca all’incedere dark, affilato, sotterraneo di «Control» dettare il mood della serata, al brano scelto come colonna sonora del trailer di «The Amazing Spider-Man» nel 2012, a dimostrazione che no, i Garbage non sono mai andati fuori moda. E a dimostrarlo è anche il travolgente show gardesano, sound tirato a lucido, potentissimo, energia a ruota libera, adrenalina temperata da una maturità trasformata in padronanza assoluta del palco. Line up a cinque a coprire le avance sfrontate della frontwoman, carisma disarmante e grinta da paura quando tiene alta la tensione rimanendo tra le tenebre di «#1 Crush», quando strapazza «Stupid Girl» o ritocca il ritornello pop irresistibile di «Temptation Waits» o cita i Depeche Mode di «Personal Jesus» in «Wicked ways». Avanti così, senza alcun timore di beffarsi del meteo (previsioni catastrofiche clamorosamente smentite) con «Only happy when it rains». La chiosa di Shirley? «Esperienza spettacolare: fucking great!». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Claudio Andrizzi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok