22 aprile 2019

Spettacoli

Chiudi

08.03.2019

Il Duo Ebano: «L’Olanda tutela i giovani musicisti»

  Gorini al pianoforte e  Danesi al clarinetto questa sera alle 20.30 Nel programma del Ridotto sonate di Copland, Brahms e Bernstein
Gorini al pianoforte e Danesi al clarinetto questa sera alle 20.30 Nel programma del Ridotto sonate di Copland, Brahms e Bernstein

È il Duo Ebano formato dai bresciani Paolo Gorini al pianoforte e Marco Danesi al clarinetto la formazione da camera in programma questa sera alle 20.30 nel Ridotto del Teatro Grande nell’ambito della stagione della Società dei Concerti. L’«ebano» nel nome del duo allude naturalmente ai tasti neri del pianoforte e al materiale che costituisce il clarinetto, e il programma della serata proporrà una serie di brani fra Ottocento e Novecento: al secolo scorso appartiene naturalmente la Sonata per clarinetto e pianoforte di Aaron Copland, mentre un capolavoro della seconda metà dell’Ottocento è la celebre Sonata per pianoforte e clarinetto op. 120 n. 2 di Brahms; per poi tornare al Novecento per tre degli otto brani di «Les cinq doigts» di Stravinskij e per la Sonata per clarinetto e pianoforte di Bernstein. I due giovani musicisti bresciani da alcuni anni lavorano principalmente all’estero. «Entrambi viviamo ad Amsterdam - dice Paolo Gorini - io da tre anni e Marco da quattro. In Olanda abbiamo trovato effettivamente un terreno molto fertile per quanto riguarda gli spazi riservati ai giovani musicisti. Ci sono tantissime piccole associazioni musicali che organizzano concerti indirizzati principalmente a quelli che chiamerei i primi professionisti, a quelli cioè che hanno appena finito di studiare e che stanno cercando di farsi strada nel campo della vita musicale. Oltre al fatto che il Conservatorio ha un ufficio che cura i contatti fra gli studenti e queste piccole società concertistiche creando un terreno molto fertile per poter suonare, provare programmi nuovi. Abbiamo trovato molte iniziative legate soprattutto alla contemporanea, un genere del quale sia io che Marco ci occupiamo in modo particolare». Paolo Gorini e Marco Danesi sono stati premiati in Olanda due anni fa con il prestigioso Storioni Toonzaal Prize che ha permesso loro di suonare in diretta radio dalla Spiegezaal del Concertgebouw di Amsterdam. Hanno poi tenuto concerti per importanti festival e teatri, e hanno ricevuto altri riconoscimenti importanti come il secondo premio al Concorso internazionale di musica da camera «Ysaÿe» a Liegi e il primo premio ex-aequo al Concorso internazionale «Salieri-Zinetti». Il Duo Ebano ha inaugurato i suoi impegni per il 2019 partecipando in gennaio al New York Chamber Music Festival su personale invito della violinista Elmira Darvarova. I BIGLIETTI per il concerto di stasera si possono acquistare al botteghino di corso Zanardelli, dalle 13.30 fino all’inizio del concerto, ma anche sui siti teatrogrande.it e vivaticket.it e in tutte le filiali abilitate di Ubi Banca di Brescia e provincia; 15 euro per il posto unico in sala, 10 per il biglietto ridotto. •

Luigi Fertonani
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok