26 febbraio 2020

Spettacoli

Chiudi

23.01.2020

Il viaggio bis in Mongolia di Zamboni

Che resta oggi dell’eredità Cccp e Csi? Mentre Ferretti è in giro nei club cantando «a cuor contento» i vecchi hit, Zamboni è tornato in Mongolia a vent’anni dal primo viaggio (che ispirò «Tabula Rasa Elettrificata» dei Csi). Stavolta con lui la figlia, nata dopo quell’esperienza e oggi diciottenne. Questo è il resoconto sonoro ispirato da un’avventura diventata anche un libro e un film: un'anima musicale declinata da Zamboni con Cristiano Roversi e Simone Beneventi in 13 tracce prevalentemente strumentali, ipnotiche, suggestive, tra chitarre taglienti e squarci psichedelici, a riassumere il senso di un’immersione spirituale alla ricerca di un altrove capace di cambiare la vita. (Universal)

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok