22 aprile 2019

Spettacoli

Chiudi

21.03.2019

Iron & Wine, indie-folk che festeggia 15 anni

Iron & Wine è il nome d’arte di Sam Beam, classe 1974, originario di Chapin, South Carolina. Cantautore di carattere, titolare unico di un «moniker» approdato al debutto discografico nel 2002, subito acclamato come caposcuola della corrente indie-folk, di quel neo-tradizionalismo Usa che ha finito per dominare una parte consistente della scena alternative americana dell’ultimo ventennio. Per Beam la consacrazione in patria è arrivata nel 2004 con questo album, ormai considerato un classico del genere: lavoro che a quindici anni di distanza ora torna nei negozi, sempre chiaramente su etichetta Sub Pop, per una deluxe edition celebrativa (in uscita da domani). Ad arricchire la nuova versione 8 demo inediti, artwork rinnovato, booklet da 12 pagine con le note di Amanda Petrusich, e tutto il fascino ancor integro di un disco fragrante, fra i più lucidi esempi di folk-rock contemporaneo ma legato alle radici. Ottimo aperitivo pregustando il tour 2019 con i Calexico, atteso in Italia (e sul Garda) in estate. (Sub Pop)

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok