23 ottobre 2019

Spettacoli

Chiudi

09.10.2019

L’onore di Frizza: «Aprire la stagione dell’Opera a Bilbao»

Riccardo Frizza: è a Bilbao per la prima lettura della Lucia di Lammermoor che debutterà il 18 ottobreThe Blossomed Voice: domenica a Santa Maria del Carmine
Riccardo Frizza: è a Bilbao per la prima lettura della Lucia di Lammermoor che debutterà il 18 ottobreThe Blossomed Voice: domenica a Santa Maria del Carmine

Domenica pomeriggio alle 17, nella chiesa di Santa Maria del Carmine a Brescia, un nuovo concerto dei Vespri Musicali diretti da Petra Magdowski, con l’ensemble vocale The Blossomed Voice. In programma brani di Monteverdi, Rossi, Cornet e Verdelot, ma anche un brano del compositore bresciano Sandro Perotti, il «Gaudete in Domino» dall’Oratorio «Questa Terra, la passione di Paolo VI», che venne tra l’altro eseguito sempre nella chiesa del Carmine il 6 novembre 2009 dall’Orchestra da Camera di Brescia e dal coro «Ricercar Ensemble», diretti dal bresciano Riccardo Frizza. Naturalmente domenica pomeriggio ne sarà proposta una versione a sei voci, espressamente trascritta per l’ensemble The Blossomed Voice. RICCARDO Frizza in questo momento è a Bilbao per la prima lettura della Lucia di Lammermoor che debutterà il 18 ottobre, e parla volentieri del brano di Perotti. «Ricordo bene questo pezzo di Sandro – dice Frizza –. Era un brano per voce recitante e c’era anche una voce solista, ma il tenore s’ammalò proprio il giorno del concerto e così ne abbiamo realizzato una versione adattata; così in quell’occasione le parole di Paolo VI vennero lette e non cantate, perché era impossibile trovare un tenore che imparasse la parte in un giorno». Il brano «Gaudete in Domino» è naturalmente un lavoro complesso, ma destinato a una platea vasta. «Ci sono parti corali molto belle – prosegue Frizza – con un linguaggio moderno, ma che è anche molto accessibile a chi ascolta. È suggestivo nei colori, nelle dinamiche, e ne conservo un ottimo ricordo». Riccardo Frizza ha com’è noto una vita artistica ormai internazionale. «La settimana prossima – continua Frizza - inauguro con gioia la stagione dell’Opera di Bilbao con la Lucia di Lammermoor di Gaetano Donizetti, con la regìa di Lorenzo Mariani, con Jessica Pratt come Lucia e Ismael Jordi nel ruolo di Edgardo». Domenica l’Ensemble The Blossomed Voice inizierà il suo programma con «Adoramus te Christe» di Claudio Monteverdi e continuerà con il Salmo 124 «Shir hamma’alot ledavid. Lulei ‘Adonai» di Salomone Rossi Hebreo, «Parmi di star» di Sèverin Cornet e «Ultimi miei sospiri» di Philippe Verdelot. L’ensemble vocale è formato dal soprano Federica Napoletani, dal mezzosoprano Alice Rodari, dal contralto Monica Delfina Morellini, dai tenori Giovanni Fiandino e Claudio Poggi e dal basso Massimo Savia. È un gruppo nato vent’anni fa, concentrandosi sull’interpretazione a parti reali della letteratura rinascimentali ma anche con «incursioni» in periodi diversi, fino al repertorio contemporaneo. È stato premiato in numerosi concorsi nazionali e internazionali, ha inciso i cd «Madrigali, Balletti e Villotte» e più recentemente «A better day», che contiene in parte il repertorio che sarà eseguito a Brescia domenica pomeriggio. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Luigi Fertonani
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok