28 febbraio 2020

Spettacoli

Chiudi

13.02.2020

La Banda dell’Arma festeggia i patroni con Pintossi e Lenoci

Alessia Pintossi: cantante lirica bresciana, ha collezionato successi in ambito operistico La Banda dell’Arma dei Carabinieri ha suonato al Festival di Sanremo
Alessia Pintossi: cantante lirica bresciana, ha collezionato successi in ambito operistico La Banda dell’Arma dei Carabinieri ha suonato al Festival di Sanremo

L’abbiamo vista e ascoltata pochi giorni fa in televisione nell’ultima serata del Festival di Sanremo, la Banda dell’Arma dei Carabinieri, che alle 20.30 sarà al Teatro Grande di Brescia diretta da Massimo Martinelli in occasione delle celebrazioni dedicate ai santi patroni della nostra città, Faustino e Giovita. Un appuntamento promosso dal sindaco Emilio Del Bono in collaborazione col comandante provinciale dei Carabinieri di Brescia, Gabriele Iemma. Gli inviti sono andati esauriti da tempo. La Banda ha in programma un altro appuntamento con la città, domattina alle 10 in piazza della Loggia. IL PROGRAMMA della serata non comprende solo i classici brani originali o trascrizioni per orchestra di fiati, ma anche una serie di musiche tratte dal repertorio operistico e affidate alle voci soliste del soprano bresciano Alessia Pintossi e del tenore Roberto Lenoci, appartenente all’Arma. La serata inizierà con l’arrangiamento del russo Valery Khalilov di un antico canto popolare francese e subito dopo un brano dello stesso Martinelli, «We march on united», eseguito anche all’auditorium Parco della Musica di Roma in versione per baritono e che a Brescia verrà affidato alla voce di Lenoci. Dal repertorio operistico Pintossi interpreterà come Lauretta del Gianni Schicchi pucciniano il celebre «O mio babbino caro» e poi «Ebben, ne andrò lontana» dalla Wally di Alfredo Catalani. Ma non sono solo questi i brani tratti dal repertorio operistico: verranno proposti anche il Recitativo e la Danza delle Ore dalla Gioconda di Amilcare Ponchielli e una Fantasia sui temi di Madama Butterfly di Giacomo Puccini. Il tenore Lenoci canterà inoltre un celebre brano della canzone napoletana, «Tu ca’ nun chiagne» di De Curtis–Bovio nell’arrangiamento di Martinelli, poi si unirà a Pintossi nello speciale duetto di «The Prayer», la canzone scritta da David Foster e Tony Renis per il film d’animazione «La spada magica – alla ricerca di Camelot» e resa notissima anche dalle interpretazioni di Céline Dion e di Andrea Bocelli. Non mancheranno nella seconda parte brani tratti dal repertorio jazzistico come «Take a train» di Billy Strayhorn e «Glenn Miller Story» di Paul Meinhold; e dalle musiche per film di Ennio Morricone «Gabriel’s oboe» dal film Mission nell’arrangiamento di Massimiliano Ciafrei e nell’interpretazione all’oboe solista di Francesco Loppi. La conclusione del concerto, ovviamente, è prevista con la Marcia d’Ordinanza dell’Arma dei Carabinieri «La Fedelissima» di Luigi Cirenei, e l’Inno Nazionale Italiano. La Banda dell’Arma dei Carabinieri, diretta dal 2000 da Massimo Martinelli, si è esibita nei più prestigiosi teatri italiani e ha partecipato a varie tournee internazionali: dagli Stati Uniti al Canada, dalla Francia alla Russia e all’Argentina. Nel 2020 compie cent’anni di vita e conta ben 102 orchestrali. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Luigi Fertonani
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok