13 dicembre 2019

Spettacoli

Chiudi

13.04.2019

La cornucopia di Pipitone e gli occhi di Cara

Siciliano, Pipitone ha formato i «Marta» a Bologna nel 2001 con Gulino
Siciliano, Pipitone ha formato i «Marta» a Bologna nel 2001 con Gulino

Torna a Brescia Carmelo Pipitone: il frontman dei Marta sui Tubi approda questa sera sul palco del Lio Bar con il tour presentazione del suo album di debutto solista «Cornucopia», uscito a novembre per La Fabbrica. Classe 1978, da Marsala, figura centrale nel panorama indie rock nazionale del nuovo millennio, Pipitone ha formato i Marta a Bologna nel 2001 con Giovanni Gulino: fino ad oggi la band ha prodotto sei album in studio, un live, un’antologia, allineando collaborazioni con artisti come Lucio Dalla, Franco Battiato, Enrico Ruggeri, mettendo agli atti una partecipazione a Sanremo nel 2013. Nel 2018 si è dedicato ai Dunk, la band dall’anima bresciana fondata con i fratelli Giuradei e Luca Ferrari dei Verdena ai quali nell’ultima parte dell’anno si è aggiunto anche Riccardo Tesio dei Marlene Kuntz. Poi il primo album a proprio nome: 8 tracce a testimoniare un’incessante urgenza creativa. Nell’agenda live della serata non mancano gustose alternative. Doppio live alla Base di Palazzolo: Cara, alter ego della cantautrice lo-fi pop Daniela Resconi, presenta il suo secondo disco «Altri occhi», lavoro intriso di atmosfere soul/chillwave ed echi ’80-’90 attraverso cui esprime «il desiderio di cogliere nuove sfumature, vedere e vedersi sotto un’altra luce, fra bagliori tropicali e penombre metropolitane dal retrogusto noir»; un onirico mix di ispirazioni cantautorali, rock-psichedelico di stampo britannico e tappeti sintetici è invece la cifra stilistica dei Rilievo, giovane band bresciana che presenta il primo album «Amnesia». Dalle 22, ingresso libero. C’è poi il release party di «Celebrity Speed Trap», nuovo album di Matteo Pizzoli’s True Grit, allo Stranpalato. Attivo dal 2012, il trio è fra le migliori espressioni della scena blues contemporanea ed ora è pronto per inaugurare un nuovo, importante capitolo: alle 21.30, ingresso libero e consumazione obbligatoria, cd omaggio ai partecipanti. Al caffè letterario Primo Piano appuntamento con il cantautore Marcello Vadori, che presenterà le canzoni del suo album «Colzano» accompagnato dalla fisarmonica di Guido Castioni (21.30). •

C.A.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok