19 settembre 2019

Spettacoli

Chiudi

22.05.2019

La techno-ambient di Baransu punti, linee e nuove dimensioni

Download gratuito su HOHA Records per il  nuovo ep «Moving Point»
Download gratuito su HOHA Records per il nuovo ep «Moving Point»

Suoni insani assordano. Strane luci, frattali simmetrie confondono le idee. Come in una vasca di deprivazione sensoriale, il corpo galleggia in assenza di gravità e produce endorfine: profondo rilassamento. Al tempo stesso, inquietudine cosmica. Lo spettro elettronico si fa multiforme, in dissolvenza, fra atmosfere ambient e propulsioni ritmiche ai confini della techno più ipnotica e ipnagogica. Posologia: mettersi comodi e abbandonarsi al viaggio. Dopo gli esordi smacchinati in totale autonomia underground, il musicista-sound designer Matteo Gualeni e l'artista visivo e grafico Michael Barteloni tornano a manifestarsi musicalmente attraverso il loro ectoplasmatico progetto Baransu, per «creare una dimensione che trasformi il suono in luce e viceversa». Nello specifico del nuovo ep «Moving Point» (download gratuito su HOHA Records), evocando «un'esperienza personale della realtà in cui ogni elemento è indefinito e in quanto tale rappresentato da un punto; quando si muove, crea una linea: la prima dimensione, nel momento in cui il punto si ferma, la linea cessa di esistere. Ciò che rimane è il suo passaggio, un rettangolo, una linea apparente…». Lungo cui fluttuano paesaggi post-industriali architettati tra pad e sintetizzatori, sonorità minimal e rumori ancestrali. La mente sbalza: ora in regni oscuri e misteriosi, ora accarezzata da introspezioni eteree e malinconiche («Lu», «Vector»). Bagliori in fondo al tunnel: influenze acide e loop ossessivi, «Coming Up I» risveglia il subconscio. Per un’esperienza ancor più immersiva, Baransu firma anche due video di altrettante tracce, «generati in tempo reale per rivelare più angoli di vista dello stesso oggetto». Elia Zupelli spettacoli.cultura@bresciaoggi.it

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok