03 giugno 2020

Spettacoli

Chiudi

26.03.2020 Tags: Musica

Listrea, vibrazioni d’un «Girasole»

Listrea: la band bresciana ha pubblicato «Girasole»
Listrea: la band bresciana ha pubblicato «Girasole»

Elia Zupelli Un 21 marzo così non si era mai visto prima...Tantomeno vissuto. Eppure, oltre il muro dell’isolamento e le ansie della pandemia, musica e (nuove) visioni vaporose non hanno smesso per un secondo di scorrere all’unisono. Anzi. In diretta virtuale dall’onirico, magmatico pianeta Listrea, vibrazioni positive cui aggrapparsi per rimanere a galla e guardare avanti più intensamente di prima: «È primavera. Sono giorni strani per uscire con qualcosa di nuovo, ma speriamo che ‘Girasole’ possa farvi compagnia il più possibile…». IN BILICO fra alt-rock chiaroscurale, noise lisergico e pop a tinte psichedeliche/shoegaze, già disponibile su tutte le piattaforme digitali, il singolo rappresenta l’ideale punto di ripartenza per Fabio Pietroboni (chitarra e voce), Edoardo Serena (basso), Andrea Manini (chitarra) e Fabio Orticoni (batteria), uniti appunto sotto l’egida del progetto Listrea, che lasciava intuire intriganti evoluzioni già dai primi sussulti condensati in «Placide Ninfe», ep di sei tracce pubblicato l’anno scorso più o meno in questo periodo. Registrato e mixato da Michele Coratella al Mikor Studio, in città, oltre alla versione originale «Girasole» fiorisce anche in chiave propulsiva nel remix firmato da Luca Giovanardi dei Julie’s Haircut con l’alter ego di Silent Panda|Deadly Panda (mastering di entrambi i brani realizzato da Daniele Salodini al Woodpecker studio). Come manifestato dalla stessa band, altre chicche fervono fra studio e realtà: prove generali in vista di un atteso «second coming», nuova luce all’orizzonte. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok