22 novembre 2019

Spettacoli

Chiudi

18.08.2019

Lo «Shomano» al Musil con Patrizia Laquidara

La cantante Patrizia Laquidara
La cantante Patrizia Laquidara

Ultimo appuntamento d’agosto con Lo Shomano 2019: il festival camuno della canzone umoristica d’autore diretto da Nini Giacomelli si sposta questa sera al Musil (Museo dell’Energia Idroelettrica) di Cedegolo per il concerto di Patrizia Laquidara, voce tra le più delicate e intense della canzone d’autore italiana al femminile. Inizio alle 21, ingresso libero. L’artista siciliana, scrittrice e attrice, torna per presentare il disco «C’è qui qualcosa che ti riguarda», uscito il 26 ottobre dello scorso anno: album «consapevolmente indipendente», come lo ha definito lei, realizzato grazie a una campagna di crowdfunding. Prodotto da Alfonso Santimone, anticipato dai singoli «Marciapiedi» e «Sopravvissuti», il lavoro è «un inno alla bellezza, alla forza, alla fragilità dell’universo femminile, un racconto al tempo stesso intimo e universale per tutti coloro che sanno rialzarsi dopo essere caduti». LA CANZONE «Il cigno (The Great Woman)» è stata tra le 10 finaliste del Premio Amnesty International Italia- Voci per la Libertà; il disco è entrato nella cinquina di finalisti al Premio Tenco per la categoria miglior album. Dal vivo, Patrizia Laquidara lo ripropone insieme a una selezione di pezzi del suo repertorio con una band composta da Davide Repele e Daniele Santimone (chitarre elettriche ed acustiche), Stefano Dallaporta (basso) e Nelide Bandello (batteria): i protagonisti di un live ricco di sfumature, che alterna momenti electrofolk a una giocosità post-caraibica che invita al ballo. Al centro la voce di Patrizia, ormai una veterana della scena italiana. •

C.A.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok