28 febbraio 2020

Spettacoli

Chiudi

14.02.2020

Matteo Pizzoli’s True Grit Il blues dello Stranpalato

Matteo Pizzoli’s True Grit: in attività dal 2012
Matteo Pizzoli’s True Grit: in attività dal 2012

Nel venerdì live spicca l'ormai classica serata dello Stranpalato: la «house of blues» di via Risorgimento torna questa sera ad ospitare Matteo Pizzoli's True Grit, una delle più apprezzate formazioni del circuito locale, un trio fondato nel 2012 ancora in pista con uno stile secco e preciso che alterna la rivisitazione di grandi classici con la proposta di brani originali. Recentemente i True Grit hanno accompagnato Riccardo Maffoni proprio sul palco dello Stranpalato in un concerto unico con il quale il cantautore orceano, vincitore di Sanremo Giovani nel 2004, ha voluto rendere omaggio ai grandi maestri del blues. L'appuntamento di questa sera è per le 21.30, come sempre l'ingresso è libero ma con obbligo di consumazione. Tutt'altro genere di sonorità al Lio Bar di via Togni 43 dove questa sera sono di scena i Galateo Animale, gruppo «immaginario» nato ai confini lacustri tra Bergamo e Brescia, un sestetto che mischia alternative metal, prog, grind e jazz capitanato dal frontman Geordie Cassamagnaga con Amerigo Lancini alla chitarra, Matteo Rossi al basso, Federico Secchi alla batteria, Dario Pizzamiglio alle tastiere e Cristiano Mondini alla chitarra. Si definiscono «un frullatore di canzoni con il nobile intento di rendere la musica più digeribile». Dopo il concerto la musica continua in pista con il dj set di Andre Oloh. Musica anche al Caffè Letterario Primo Piano in via Beccaria con il SeGuitar Quartetto, che da almeno vent'anni si ritrova una volta alla settimana per tenere viva una lunga tradizione che affonda le radici ai tempi del Museo Chitarristico Bresciano negli anni '80. Di tanto in tanto si esibiscono anche dal vivo con un repertorio acustico sia strumentale che cantato. Alle 21.30, per tesserati Arci. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

C.A.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok