24 aprile 2019

Spettacoli

Chiudi

24.03.2019

Opera Domani al Grande Sancarlino «America oggi»

Opera Domani da oggi al 27
Opera Domani da oggi al 27

Al Teatro Grande da oggi al 27 marzo si terranno le 11 recite del progetto Opera Domani che quest’anno porta in scena «L’elisir d’amore» di Donizetti in una versione per giovani e giovanissimi prodotta dall’AsLiCo e firmata per la regìa da Manuel Renga: ma sono in programma proprio oggi, alle 17.30 e alle 20.30, le sole recite aperte al pubblico degli adulti, mentre le repliche dei prossimi giorni sono riservate alle scuole di Brescia e provincia che si sono prenotate in questi mesi per questa iniziativa. La direzione d’orchestra è di Azzurra Steri; scene e costumi di Aurelio Colombo. E fra gli interpreti principali cantano Gesua Gallifoco, Veronica Marini e Noemi Muschetti che si alterneranno nel ruolo di Adina, Valerio Borgioni, Giacomo Leone e Gianluca Moro per il personaggio di Nemorino. Alle 15.30 nella chiesa di Santa Maria dei Miracoli in corso Martiri della Libertà, concerto per la Quaresima 2019: il coro Alabarè diretto da Leonarda De Ninis propone una serie di brani fra cui il «Libera me» di Lajos Bardos, lo Stabat Mater di Kodàly, «O magnum Mysterium» di Pedro De Cristo e il «Kyrie» dalla Missa Brevis di Antonio Lotti. NEL TEATRO Sancarlino di corso Matteotti alle 17.30 «America oggi», il concerto della rassegna Sulle Ali del Novecento del Dèdalo Ensemble: in programma la prima esecuzione di «Parole dal mare» del compositore in residence 2018 Marco Simoni, la prima esecuzione a Brescia di «Soliloquy» per clarinetto e quartetto d’archi di John Corigliano, di «Eleven echoes of Autumn» per violino, flauto in sol, clarinetto e pianoforte di George Crumb e di «High Wire Act» di Laura Elise Schwendinger. In San Barnaba alle 20.30 il concerto per violino e pianoforte per la Gia con Gennaro Cardaropoli allo strumento ad arco e Alberto Ferro alla tastiera per un programma che inizierà con «Humoresque» di Ottorino Respighi e continuerà con la Sonata in la maggiore di César Franck; nella seconda parte l’Improvviso in re minore di Nino Rota, «Conte passionné» di Franz Von Vecsey e la Rapsodia da concerto «Tzigane» di Maurice Ravel. •

Luigi Fertonani
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok