07 dicembre 2019

Spettacoli

Chiudi

17.07.2019

Piantavigna, Double Cut «per un nuovo spazio»

Corini e Tracanna: nel quartetto
Corini e Tracanna: nel quartetto

Nome in codice: Double Cut. Tradotto: un insolito quartetto formato da due sassofoni, un contrabbasso e una batteria più una serie di strumenti inusuali che spazia da rielaborazioni di classici jazz a evocazioni popolari passando per brani originali che fanno da sfondo ad improvvisazioni libere da appartenenze di genere. NATO dall’incontro tra Tino Tracanna (sax soprano, tenore e baritono) e Massimiliano Milesi (sax tenore e soprano) all’interno del Dipartimento jazz del Conservatorio di Milano, e completato quindi da Giulio Corini (contrabbasso) e Filippo Sala (percussioni), il gruppo si esibirà stasera al Piantavigna – locale che si trova in via Trieste 3, accanto al Duomo Vecchio - nell’ambito della rassegna live ribattezzata «Luglio col bene che ti voglio». Il confronto generazionale tra Milesi e Tracanna fa da catalizzatore ai diversi materiali, mondi e visioni dei componenti del quartetto, «creando un nuovo luogo musicale così come due ‘tagli’ su un piano suggeriscono un nuovo spazio». Il concerto inizia alle 21; ingresso libero, possibilità di cenare all’aperto (0302400561). • © RIPRODUZIONE RISERVATA

E.ZUP.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok