17 giugno 2019

Spettacoli

Chiudi

24.05.2019

Raf e Tozzi, Van De Sfroos e miss Brown

Ottavia Brown sul palcoscenico
Ottavia Brown sul palcoscenico

Tutto pronto per un venerdì ricco di musica sui palchi bresciani. In primo piano l’appuntamento con Raf e Umberto Tozzi al Dis_Play del Brixia Forum di via Caprera: inizio alle 21, biglietti non più disponibili alle casse, in programma quasi tre ore di show con tutti i più grandi successi di due autori che, tra «Gloria» e «Self control», hanno fatto ballare il mondo segnando la storia del pop made in Italy e non solo. NON TROPPO lontano dal confine bresciano, a Chiuduno in provincia di Bergamo, il festival dei popoli indigeni «Lo spirito del pianeta» parte sotto il segno di Davide Van De Sfroos, che ritorna in palcoscenico con il nuovo Vantour 2019 ed uno show trascinante e coinvolgente nato per far ballare il pubblico. Appuntamento al polo fieristico, ingresso libero. Al LioBar di Brescia in via Togni 43 ecco Ottavia Brown, apprezzata vocalist ed illustratrice bresciana con un nome d’arte ispirato ai cantanti italiani che agli inizi del ‘900 sbarcavano in America in cerca di fortuna. A quel mondo Ottavia si ricollega anche in termini musicali, attingendo al jazz, al blues, al western-swing, con brani originali come quelli raccolti nell’album d’esordio «Infondo» (2016). PIÙ RECENTEMENTE Ottavia Brown ha collaborato con la Fondazione Artistica Teatro Grande per la produzione del progetto «Mimi» con la direzione artistica di Daniele Richiedei, uscito anche in vinile. In lavorazione il nuovo disco. Alle 22.30, ingresso libero. UN IMMANCABILE tocco black allo Stranpalato di via Risorgimento dove questa sera torna la Gnola Blues Band, una delle formazioni più conosciute ed amate della scena it-blues: alla guida c’è sempre il chitarrista e cantante Maurizio Glielmo, formatosi a fianco del grande Fabio Treves calcando i palchi dei più importanti festival italiani ed internazionali. LA GNOLA è nata per l’esattezza nel 1989, con l’obiettivo di ripercorrere gli itinerari del blues più tradizionale, partendo dalla riproposizione di standard per approdare in seguito a pezzi originali. Con il leader suonano Paolo Legramandi al basso e Cesarone Nolli alla batteria: inizio previsto alle 21.30, ingresso libero ma con consumazione obbligatoria. Musica anche al Vecchia Praga di Contrada Pozzo dell’Olmo con i Lindi, la band blues rock della cantante bresciana Linda Severino. •

C.A.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok