26 giugno 2019

Spettacoli

Chiudi

24.05.2019

Ron Moss a Elnòs «per ricambiare l’amore dei fan»

Nei panni di Ridge, fra Taylor e Brooke: uno dei triangoli che hanno reso famoso «Beautiful»Ron Moss alla chitarra
Nei panni di Ridge, fra Taylor e Brooke: uno dei triangoli che hanno reso famoso «Beautiful»Ron Moss alla chitarra

Meet & Greet bresciano tra musica e glamour con il mitico «mister Ridge» di Beautiful: da Elnòs a Roncadelle questa sera appuntamento a sorpresa con Ronn Moss, l’inossidabile attore e musicista americano che per anni ha legato suo volto ed il suo successo (anche e soprattutto italiano) ad una delle soap americane più amate e più viste di tutti i tempi. L’incontro è previsto per le 18 nell’area Sportland/Kikko Kaiten Sushi: Moss si esibirà dal vivo con la sua band ed incontrerà il suo pubblico; accesso al palco libero previo ritiro del pass numerato all’infopoint dello shopping center. CLASSE 1952, da Los Angeles, Moss ha cominciato la sua carriera proprio come musicista, peraltro anche di considerevole successo: batterista, chitarrista e bassista, nel 1976 ha fondato i Player, raffinata band di soft rock un po’ alla Hall & Oates, messa presto sotto contratto con la Rso Records dal grande impresario Robert Stigwood, manager storico di Bee Gees e Cream. Nel 1978 il gruppo arrivò al primo posto delle classiiche Usa con il singolo «Baby come back», evergreen delle stazioni Fm americane. Quattro gli album pubblicati prima dello scioglimento. Ma il gruppo si è frequentemente riformato per una serie di tour con altri famosi act americani d’epoca. Moss ha anche inciso alcuni album solisti, ma dal 1987 al 2012 la sua occupazione principale è stata quella di interpretare il magnate della moda Ridge Forrester per il serial della Cbs «The Bold and The Beautiful»: qualche anno prima aveva però debuttato sul grande schermo proprio grazie ad una produzione italiana, ovvero «Paladini- Storia d’armi e d’amori». Tuttavia è stato «Beautiful» a regalargli la fama ed il successo di cui ancora oggi è protagonista: la soap opera è stata trasmessa in molti Paesi in tutto il mondo e questo ha contribuito a creare un seguito globale di milioni di fan. Amatissimo in Australia, Moss ha una sua solidissima roccaforte anche nel Belpaese, dove nel 2010 ha partecipato a «Ballando con le stelle» arrivando secondo insieme alla coach Sara di Vaira. «Con l’Italia ho una lunga storia d’amore – confessa -. Credo sia il Paese nel quale ho viaggiato in assoluto di più al mondo, sicuramente centinaia di volte: non solo perché è un posto che adoro, ma anche perché ci tengo a ricambiare l’affetto straordinario che ho ricevuto in oltre trent’anni dal pubblico». Non è un caso quindi che il suo nuovo tour estivo contempli numerosi appuntamenti nella Penisola: già in programma date in Toscana il 1 giugno, a Montevarchi il 2 e a Fasano il 16. Quasi a confermare che, nonostante l’uscita da Beautiful dopo 25 anni ininterrotti, la stella di Ridge a queste latitudini continua a brillare. •

Claudio Andrizzi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok