24 agosto 2019

Spettacoli

Chiudi

17.07.2019

Sickness El Bandog, da oggi «Trouble» per tutti

Riccardo Abeni (bresciano, classe 1996): Sickness El Bandog
Riccardo Abeni (bresciano, classe 1996): Sickness El Bandog

«Bandog è un termine che definisce cani mezzosangue molossoidi di un ceppo selezionato per la protezione e la guardia». Nome d’arte d’ispirazione cinofila per cumuli di rime che non si limitano a fare la guardia ma passano all’assalto frontale ringhiando duro per poi mordere al collo senza chiedere permesso: Riccardo Abeni – bresciano, classe 1996 – nel circuito rap che pompa dal basso si fa chiamare Sickness El Bandog e il suo istinto animale esplode in «Trouble», «brano concepito in un momento difficile, che vuole trasmettere l'angoscia legata all’incapacità di evadere da tutte le situazioni complicate create dalla vita». FUORI da oggi su YouTube corredato dal video diretto dal regista Nicola Bussei di Bus Production, già disponibile anche in digitale, il singolo è un oscuro viaggio interiore tra rap ed elettronica che scorre «come un processo di autocoscienza in bilico fra ricerca di evasione e necessità di conforto». Cifra stilistica caratterizzata da «flow morbido, timbro vocale profondo, mood pericoloso» – così lo spinge l’agenzia Basement, altrettanto bresciana, che da quest’anno lo segue per booking e management assieme a The Saifam Group, da cui sono emersi Fibra, Bassi Maestro e Club Dogo - Sickness El Bandog si è avvicinato alla musica a 13 anni pubblicando il primo brano nel 2011, alcuni pezzi realizzati con il rapper Riniko negli anni successivi e un brano, nel 2014, insieme al collettivo Fanteria D'Assedio; nel 2015 ha pubblicato il mixtape «Res Muerta», prima di intraprendere un percorso con il dj/producer Menata, collaborazione che ha dato vita a «Snaketown»: finora il progetto di maggior successo del rapper, impresso in pezzi come «Ragazzi di Zona», «Holy Pain» e «Soul Dealer Freestyle». Parallelamente, oltre che in studio e sul palco (il 26 agosto alla Festa di Radio Onda d’Urto aprirà il concerto a Luchè), El Bandog morde anche sul ring: il rapper bresciano vanta una carriera sportiva di successo in discipline come il pugilato e le arti marziali miste, per le quali ha vinto il campionato italiano Juniores e diverse cinture a livello provinciale. «Entro fine anno dovrei pubblicare il nuovo disco»: sarà il colpo del ko? • © RIPRODUZIONE RISERVATA

E.ZUP.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok