24 ottobre 2019

Spettacoli

Chiudi

12.09.2019

SleaterKinney benedette da St Vincent

Sono il mito tutto al femminile del punk americano degli ultimi vent’anni: un trio divenuto a sorpresa un duo poco prima della pubblicazione di quest’album con la defezione della batterista Janet Weiss. Separazione che, secondo alcuni, sarebbe legata alla decisione di affidare la produzione di «The center won’t hold» nientemeno che a St Vincent, una delle più illuminate cantautrici della scena indie. Difficile stabilire la verità: di certo il disco suona molto più «pop» rispetto allo spigoloso predecessore «No cities to love». Ma anche in questa veste le Sleater trascinano ed appassionano grazie ad un set di canzoni strepitose che mantengono intatta la carica velenosa e polemica. (Mom+Pop)

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok