14 ottobre 2019

Spettacoli

Chiudi

19.09.2019

«Tu Cosa Vedi?» nel bunker

«Tu Cosa Vedi?»: il pubblico potrà creare la propria opera sul posto
«Tu Cosa Vedi?»: il pubblico potrà creare la propria opera sul posto

Violoncello e voce, Eleuteria Arena impreziosirà venerdì l’inaugurazione della mostra collettiva d’arte contemporanea «Tu Cosa Vedi?» (dalle 17.30). Allestita fino al 29 settembre negli spazi del Rifugio Arrigoni, in via Federico Odorici 11. Bunker antiaereo utilizzato dalla popolazione nel periodo della guerra per sopravvivere ai bombardamenti. L’ESPOSIZIONE si farà spazio nel sottosuolo della città. Sarà una porta in ferro a livello stradale a dare accesso ad una scala che condurrà alle viscere della terra. Nella pancia di un’ispirazione nuda, che si fa luce senza chiedere l’aiuto del sole. Le opere verranno in contatto così con il mondo esterno. Un modo nuovo di colorare un passato dolente, togliendo polvere e claustrofobia a un ambiente angusto trasformato in contenitore creativo. Una casa sommersa riscaldata dalla passione, illuminata da una sensibilità sinonimo di libertà: di pensiero, di azione. Quattro gli artisti protagonisti di «Tu Cosa Vedi?». Tutti avranno la possibilità di mostrare al pubblico la loro visione, con l’obiettivo di ridestare sensazioni anestetizzate dalla quotidianità, suscitando emozioni tali da lasciare brividi di riflessione oltre che di forte sentire. ANITA Treccani (illustrazione), Fabio Laporta (pittura), Sonia Perrone (illustrazione) e Lorenzo Recenti (fotografia) saranno protagonisti di una mostra all’insegna della contaminazione, i confini artistici oltrepassati nel corso di un viaggio votato all’introspezione. E il pubblico potrà esprimere i propri sentimenti utilizzando il materiale disponibile sul posto, creando così la propria opera d’arte. L’ingresso a «Tu Cosa Vedi?» sarà gratuito. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok