23 ottobre 2019

Spettacoli

Chiudi

08.10.2019

Un tris di concerti per Antegnati

La presentazione a San Carlo
La presentazione a San Carlo

Tre concerti in onore di Antegnati, la grande dinastia di organari bresciani che ha disseminato Brescia e la sua provincia, ma non solo, di autentici capolavori famosi in tutto il mondo. La rassegna è stata presentata ieri nella chiesa San Carlo a Brescia dal maestro Giorgio Benati, insegnante di organo al Conservatorio, ma anche da Luciano Carbone, giovane organista e presidente del Bach Consort. Alla presentazione ha partecipato anche Maria Negri Cravotti, vicepresidente della Fondazione Casa di Dio onlus che a tutti gli effetti ospita la rassegna come proprietaria della chiesa di San Carlo e che organizza anche una visita guidata a Palazzo Averoldi di via Moretto 12, che ospita una serie di cinque sale dove si trovano affreschi del Moretto e di Lattanzio Gambara; una visita guidata dall’architetto Pietro Balzani. Il primo concerto, lunedì 14: alle 19.30 la visita guidata a Palazzo Averoldi; alle 20.30 si tornerà a San Carlo dove Fabio Larovere terrà una lectio magistralis sul tema «Moretto, Romanino, Savoldo: i tre volti del Rinascimento bresciano». Seguirà il concerto di David Brutti al cornetto e Giorgio Benati all’organo, uno strumento seicentesco antegnatiano; il programma comprende anche la significativa Toccata Settima di Michelangelo Rossi, con forte uso di dissonanze. Lunedì 21, alle 20.30, sarà Angelo Franco, giudice del Tribunale di Verona e noto umanista, a tenere una Lectio magistralis sul tema «Uno scorcio del Seicento nella penna di Alessandro Manzoni: la notte degli imbrogli». Il concerto di Alberto Chiari al clavicembalo – offerto dal Conservatorio - e Susanna Soffiantini all’organo. Martedì 29 alle 20.30 Lucia Cristina Baldo terrà una lectio magistralis su «Teoria degli affetti ed estetica del gusto fra Rinascimento e Barocco». E il concerto a seguire è affidato alla bravissima Alexandra Filatova che alternerà l’organo e il clavicembalo in un programma tutto dedicato a Girolamo Frescobaldi. Tutti gli interpreti suoneranno a titolo gratuito, un regalo significativo alla cittadinanza nel nome degli Antegnati, col patrocinio del Comune e del Conservatorio «Luca Marenzio». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

L.FERT.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok