14 agosto 2020

Spettacoli

Chiudi

01.08.2020 Tags: Musica

Padernello al pianoforte C’è Ronda per il debutto

Ivan Ronda:  stasera al piano
Ivan Ronda: stasera al piano

Dal teatro al recital, prosegue a ritmo intenso il weekend al Castello di Padernello, dove stasera è in programma il primo appuntamento con la rassegna «Padernello al pianoforte», in ordine di tempo l’ultimo tassello di un cartellone di eventi ormai definitivamente entrato nel vivo dopo il lungo silenzio del lockdown. PROTAGONISTA per l’occasione sarà Ivan Ronda, che proporrà un repertorio in bilico fra Liszt e Chopin, interpretati con uno stile fuori dagli schemi convenzionali: vincitore di svariati concorsi nazionali e internazionali, Ronda nel 2005 ha avuto l’onore di suonare il pianoforte appartenuto ad Arthur Rubinstein e recentemente il pianoforte personale di Arturo Benedetti Michelangeli. In programma brani di Chopin, Liszt e dell’ungherese Franz von Vecsey. Il concerto inizia alle 21.15, in caso di pioggia sarà spostato a domani sera (stesso posto, stessa ora). Esattamente come fra sette giorni: sabato 8 agosto la rassegna tornerà infatti nel segno di Gerardo Chimini, per un concerto dedicato a Beethoven nel 250° della nascita e pensato «per accompagnare il pubblico in modo inventivo e creativo attraverso l’educazione all'ascolto e l'analisi dei brani proposti». Diplomato al conservatorio di Brescia, Chimini svolge attività artistica in tutta Europa, Giappone e Brasile, sia in veste di solista che in formazioni cameristiche, spaziando da Bach alla musica contemporanea. L’ingresso ai concerti costa 12 euro (www.castellodipadernello.it). • © RIPRODUZIONE RISERVATA

E.ZUP.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok