17 gennaio 2020

Spettacoli

Chiudi

14.01.2020

Arco acquista opera di Segantini

Il Comune di Arco, la cittadina trentina che nel 1858 ha dato i natali al pittore Giovanni Segantini ha acquisito un’altra opera dell’artista. Si tratta del dipinto «La Pompeiana», datata tra il 1888 e il 1890, eseguita con tecnica a pastello e tempera acquerellata su cartoncino. L’opera sarà esposta per la prima volta ad Arco nella prossima primavera, alla riapertura della galleria civica intitolata proprio a Segantini e attualmente chiusa per lavori. Il dipinto presenta una donna che attinge acqua da una fonte, un soggetto che Segantini interpretò diverse volte, a partire dal 1882-1883, muovendosi dalla maniera pastorale, caratterizzante il suo primo periodo, verso il clima simbolista dell'ultima e più pregiata fase, di cui nel quadro in via di acquisizione si possono ammirare sia le suggestioni, sia il preziosismo tecnico.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok