23 gennaio 2020

Spettacoli

Chiudi

14.12.2019

«Bambino mio divino» Riflettori sulla famiglia

La famiglia e le sue dinamiche sono al centro di «Bambino mio divino», il testo di Carol Carpenter che verrà presentato oggi, alle ore 16.30, al Teatro Sancarlino in forma di lettura scenica per la rassegna «Teatro Aperto», che il Ctb ha affidato alla cura di Elisabetta Pozzi. In «Bambino mio divino» Carol Carpenter parla di una famiglia alle prese con la scoperta dell’omosessualità del figlio minore, Tyler. In coma dopo le botte ricevute dal padre, il giovane di 15 anni è in ospedale; al suo capezzale, in un clima di forte tensione e confronto reciproco, si raccolgono tutti i suoi famigliari che si rinfacciano le reciproche debolezze e si contendono la custodia di Tyler. A dar vita a questa commovente storia familiare in cui si incrociano contraddizioni, destini, sconfitte e speranze, sono Fulvio Pepe, Elisabetta Pozzi, Carlotta Viscovo, Anna Scola e Alessio Maria Romano. Al termine della lettura, verrà chiesto al pubblico di esprimere un giudizio sul testo attraverso le schede di recensione. Ingresso 7 euro. •

F.D.L.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Dopo gli attentati dei terroristi islamici a Parigi, quali misure andrebbero adottate dall'Italia?
ok