27 novembre 2020

Sport

Chiudi

21.10.2020

Addio Baruzzi, se ne va il gigante buono

Mario Baruzzi: campione europeo e due volte campione italiano
Mario Baruzzi: campione europeo e due volte campione italiano

Il mondo della boxe bresciana piange la scomparsa di uno dei suoi più straordinari interpreti: nella notte tra lunedì e martedì, a causa di un improvviso malore, è venuto a mancare Mario Baruzzi (Piermario all’anagrafe), formidabile leggenda della «noble art». Classe '46 e ambasciatore della mitica Boxe Mariani, il peso massimo di Provaglio Val Sabbia ha scritto alcune delle pagine più strepitose del pugilato bresciano. Nel 1967, da dilettante, toccò l’apice con la conquista del titolo europeo a Roma. Passato professionista l’anno seguente, Baruzzi riuscì a ritagliarsi enormi soddisfazioni: il 18 novembre del 1970, a Torino, sconfisse Bepi Ros e si laureò campione italiano nei pesi massimi. L’anno successivo perse il titolo tricolore, concedendo la rivincita a Ros, ma riuscì a riconquistarlo una seconda volta il 25 luglio del 1973, superando ai punti Dante Cané, al termine di dodici estenuanti riprese. Il 29 maggio del 1974, per il «gigante buono», arrivò l’occasione di ripetersi a livello continentale anche tra i Pro: il britannico Joe Bugner si impose però alla decima ripresa. Una sconfitta onorevole, che non scalfisce minimamente i crismi di una carriera senza eguali nel panorama bresciano e nazionale: Baruzzi, ritiratosi nel 1980, non aveva mai abbandonato la sua Provaglio, dove viveva tutt’ora. Soltanto da promessa si era trasferito in città, a Brescia, per studiare e forgiare i fondamentali dell’arte nobile, venendo accolto nella classe del gran maestro della boxe provinciale, Tony Mariani. Il ricordo di Mario Loreni: «Lo conobbi da ragazzino. Mario è stato cresciuto da Tony come un figlio, maturando sia come boxeur che come uomo. Il suo titolo europeo del ’67 è un risultato eccezionale e difficilmente ripetibile». I funerali oggi, alle ore 15, nella chiesa parrocchiale di San Michele Arcangelo. Provaglio potrà dare l’ultimo saluto a quest'immenso campione. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.LAF.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Empoli
17
Salernitana
17
Lecce
15
Spal
15
Venezia
14
Chievoverona
14
Frosinone
13
Cittadella
11
Monza
10
Brescia
9
Pordenone
9
Cosenza
8
Reggina
7
Pisa
7
Reggio Audace
7
L.r. Vicenza Virtus
6
Ascoli
5
Virtus Entella
5
Pescara
4
Cremonese
3
Ascoli - Virtus Entella
1-1
Brescia - Venezia
2-2
Cittadella - Empoli
2-2
Frosinone - Cosenza
0-2
Lecce - Reggio Audace
7-1
L.r. Vicenza Virtus - Chievoverona
Pordenone - Monza
1-1
Reggina - Pisa
1-2
Salernitana - Cremonese
2-1
Spal - Pescara
2-0