09 dicembre 2019

Sport

Chiudi

12.02.2018

Bertuletti rompe il ghiaccio Bettoni vola sempre più in alto

La premiazione della gara Baby femminile
La premiazione della gara Baby femminile

La pista che ha visto la nascita e la crescita agonistica delle sorelle Fanchini ha ospitato nel weekend le gare del provinciale di gimkana veloce: Baby sprint e Cuccioli si sono affrontati con entusiasmo sulla Fodestal di Montecampione, sotto la regia dello Sci club Rongai Pisogne guidato da Enrico Serioli. I risultati? Margherita Bertuletti (Pontedilegno), Tommaso Vistali, Angelica Bettoni e Giovanni Triboldi (tutti del Brixia) hanno conquistato l’alloro al termine di una manifestazione dai contenuti tecnici e agonistici importanti. Partiamo da Margherita Bertuletti, fino a ieri ancora a digiuno di vittorie ma con tre terzi posti a bilancio, che ha vinto con soli 3/100 di vantaggio su Veronica Triboldi (Brixia) temibilissima avversaria. Entrambe hanno regalato grande spettacolo, lasciando col fiato sospeso familiari e tifosi. Il duello tra le due giovanissime speranze ha infiammato un evento già caldissimo per il grande numero di partenti e per la partecipazione del pubblico. Anche la terza classificata Alessia Oliva (Borno) ha cullato sogni di vittoria, ma si è fermata a 17/100 dalla prima. Brave anche Lorena Cotti (Astrio) e Isabella Romele (Val Palot), rispettivamente quarta e quinta. TOMMASO Vistali ha calato il poker stagionale con una prestazione tutta stile e grinta, lasciandosi alle spalle il valtrumplino Luca Gerardini (Collio) a 1,28, e Leonardo Bugatti (anche lui dello Sci club dell’alta valle) a 1,59. Distacchi importanti che sottolineano la forza del neo campione provinciale in una gara senza errori. Quarta e quinta piazza per Riccardo Tosti (Brixia) e Marco Chiappini (Lumezzane), e settima e nona piazza per Nicolò Valtolina e Ubaldo Mutti del Brixia, stavolta esclusi dalla top five dopo essere stati sempre tra i migliori. Angelica Bettoni ha servito la sesta dell’anno con la consueta superiorità: la figlia del presidente bresciano della federsci Francesco non sa fare altro che vincere, e stavolta ha staccato nettamente le avversarie; le compagne di club Giorgia Oprandi e Irene Palazzini che hanno occupato gli altri due gradini del podio con 2,05 e 2,11 di distacco. La vincitrice ha anche siglato la migliore performance della giornata tagliando il traguardo in 41,39, lasciando a 1,21 Giovanni Triboldi vincitore in campo maschile. Gaia Togni (Crocedomini Nicola Avanzini) e Federica Scalmana (Brixia) hanno ottenuto la quarta e quinta piazza. Per Federica una prova positiva dopo la debacle di sette giorni prima. Infine, Giovanni Triboldi ha prevalso su Elia Avanzini con soli 2/100 di vantaggio: i due hanno regalato emozioni; non per niente in questa stagione hanno ottenuto insieme nove podi, quattro dei quali d’oro: due a testa. Terzo Samuele Corsini (Val Palot) a 6/100 davanti a Alexander Gregori (Val Palot) e Gabriele Tronconi di un Brixia in grande spolvero con tre titoli e sei podi sui dodici a disposizione. •

A.MASS.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
34
Pordenone
25
Cittadella
25
Chievoverona
24
Frosinone
23
Crotone
22
Virtus Entella
22
Perugia
22
Ascoli
21
Pescara
21
Empoli
21
Pisa
20
Spezia
19
Salernitana
19
Venezia
18
Cremonese
17
Juve Stabia
14
Cosenza
13
Trapani
13
Livorno
11
Benevento - Trapani
5-0
Chievoverona - Cremonese
1-0
Cittadella - Salernitana
4-3
Empoli - Ascoli
2-1
Juve Stabia - Frosinone
0-2
Perugia - Cosenza
Pescara - Venezia
2-2
Pisa - Virtus Entella
0-2
Pordenone - Crotone
1-0
Spezia - Livorno
2-0