11 luglio 2020

Sport

Chiudi

23.11.2019

Brescia in Coppa del Mondo si affida a Marta Rossetti

Marta Rossetti, 20 anni: è l’unica bresciana in gara nella Coppa del Mondo 2019-2020Daniele Sorio: in Coppa EuropaGiovanni Franzoni, nazionale BLorenzo Moschini: al via
Marta Rossetti, 20 anni: è l’unica bresciana in gara nella Coppa del Mondo 2019-2020Daniele Sorio: in Coppa EuropaGiovanni Franzoni, nazionale BLorenzo Moschini: al via

Con lo slalom speciale di Levi, in Finlandia, inizia oggi la seconda stagione di Coppa del Mondo della gardesana Marta Rossetti: la slalomista di Puegnago sul Garda sarà al via dell’apertura tra i pali stretti con l’obiettivo dichiarato di centrare la qualifica per la seconda manche. Rossetti sarà una delle 6 azzurre al via, specialità nella quale nel 2015, 2017, 2018 ha conquistato il titolo italiano nelle categorie allieve, aspiranti e giovani. La gardesana è l’unica bresciana selezionata per il gruppo di Coppa del Mondo dopo l’abbandono definitivo di Daniela Merighetti e quelli momentanei di Nadia e Elena Fanchini. A lei tocca il compito di rinverdire gli allori delle nostre 3 campionesse, a lungo protagoniste ai massimi livelli. Dopo il debutto del 5 gennaio a Zagabria (Croazia), la nostra slalomista ha partecipato anche agli speciali di Coppa a Flachau (Austria) e Spindleruw Mlyn (Repubblica Ceca) senza riuscire a entrare tra le prime 30. Ha sfiorato la qualifica e oggi con un po’ di esperienza in più potrebbe davvero centrare l’obiettivo. A Cerro Castor in Sudamerica ha partecipato qualche settimana fa a due slalom speciali Fis e per la challenge South American Cup, dove ha chiuso al 2° e 4° posto. Un debutto promettente anche se le avversarie non erano le stesse di oggi. La ragazza è su di giri ed è pronta a gareggiare per la quarta volta nella challenge più prestigiosa del mondo. L’APPUNTAMENTO è per le 10,15 di questa mattina e, se tutto andrà come deve, alle 13,15 per la seconda manche. Matteo Guadagnini, responsabile azzurro, ripone molta fiducia nella nostra atleta: «Al momento non è ancora al top ma spero riesca ad esserlo in gara». Marta, tesserata per le Fiamme Oro, è comunque pronta e certa dir fare bene: «Non sono a Levi per una vacanza, ma per dimostrare il mio valore. Spero di iniziare la stagione col piede giusto». Bresciasci punta in questa stagione anche sull’azzurrino Giovanni Franzoni (Ski College Falcade), su Daniele Sorio (Esercito) e Lorenzo Moschini (Esercito). Giovanni Franzoni, gardesano di Manerba, nelle ultime 2 stagioni ha vinto altrettanti titoli italiani in discesa libera e il Gran Prix. Risultati che gli hanno permesso di essere convocato nella Nazionale B. È allenato da Max Carca che in passato è stato responsabile tecnico anche di Daniela Merighetti. Franzoni sarà in gara oggi a Pass Thurn in Austria in uno slalom speciale Fis, che sarà replicato domani. Il ragazzo è su di giri e a breve dovrebbe sapere se la sua domanda alle Fiamme Gialle di Predazzo è stata o meno accettata: «Spero proprio di sì perché in questo gruppo sportivo figurano alcuni dei migliori atleti del mondo. Allo Ski College di Falcade sono cresciuto e intendo ringraziare allenatori e professori che per anni ho frequentato con profitto. Adesso voglio il salto di qualità». Daniele Sorio da qualche giorno è a Trysil, in Norvegia dove il prossimo fine settimana sono in programma 2 slalom giganti di Coppa Europa. Il primogenito dell’ex azzurra Nicoletta Merighetti e di Silvano Sorio è stato inserito nel gruppo di interesse nazionale e avrà quindi la possibilità di riapprodare in Coppa del Mondo, dove vanta già 4 presenze tra il 2015 e 2019. Intanto inizia a gareggiare nella challenge continentale con l’obiettivo di abbassare il punteggio Fis e guardare al futuro con ottimismo. Il ragazzo ha buone qualità tecniche e agonistiche e solo per mera sfortuna non è riuscito a rimanere nel gruppo di azzurri di Coppa del Mondo. Nonostante i frequenti stop per problemi fisici, è sempre riuscito a risalire la china ed è pronto quindi per scalare ancora il vertice. PURE LORENZO MOSCHINI sarà impegnato in Coppa Europa a Trysil con la speranza di ottenere risultati consoni al suo valore. Il ragazzo di Villanuova, che nei ritagli di tempo suona il rullante nella fanfara del suo paese, è stato confermato nel Gs Esercito e di recente ha anche concluso con uno sponsor personale: l’Aspireco di Gavardo. Nella stagione scorsa è salito sul 3° gradino del podio in uno slamo parallelo di Coppa Europa, dove ha chiuso 30° assoluto: «Ma purtroppo sono stato escluso dalla Nazionale giovanile. Conto di recuperare più presto che in fretta perché sono motivatissimo e convinto delle mie qualità». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Angiolino Massolini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
77
Crotone
58
Pordenone
55
Spezia
53
Cittadella
52
Frosinone
51
Empoli
48
Chievoverona
47
Salernitana
47
Pisa
46
Virtus Entella
43
Perugia
41
Cremonese
40
Pescara
40
Venezia
40
Ascoli
39
Juve Stabia
37
Trapani
34
Cosenza
31
Livorno
21
Ascoli - Salernitana
3-2
Benevento - Venezia
1-1
Chievoverona - Trapani
1-1
Cittadella - Crotone
1-3
Empoli - Frosinone
2-0
Juve Stabia - Virtus Entella
1-1
Livorno - Cremonese
1-2
Pescara - Perugia
2-2
Pordenone - Pisa
1-0
Spezia - Cosenza
5-1