19 agosto 2019

Sport

Chiudi

24.03.2017

Criterium Bresciano
garanzia di spettacolo

Brescia è sempre la capitale italiana delle auto storiche
Brescia è sempre la capitale italiana delle auto storiche

Per il terzo anno consecutivo, il secondo sotto il patrocinio dell’Aci di Brescia, torna il Criterium Bresciano Regolarità. Si tratta di un vero e proprio campionato dedicato alle vetture storiche con sette appuntamenti in calendario a toccare percorsi e itinerari della nostra provincia. Sette gare per sei comitati organizzatori uniti sotto un’unica grande icona, quella del Criterium Bresciano di Regolarità, volta ad innalzare sempre più in alto il valore del motorsport di casa nostra in tema di auto storiche.

«Sulla scia del successo dello scorso anno siamo lieti di riaccompagnare il Criterium Regolarità Bresciano - ha spiega Angelo Centola, direttore dell’Aci di Brescia -. Questo campionato rispecchia la passione per le auto storiche di questa città legata fortemente alla Mille Miglia».

Novità importanti nel regolamento rispetto allo scorso anno. Modificata l’attribuzione dei punteggi tenendo conto della partecipazione a quattro delle sette gare programmate con la sommatoria dei punteggi per ogni singola prova effettuata.

Al Criterium Bresciano Regolarità saranno ammesse vetture costruite fino al 1971 inserite in raggruppamenti che andranno dal 1° al 5°. «L'obiettivo sarà superare quota 70 equipaggi - le parole di Andrea Vesco della Vecars e vincitore dell’ultima Mille Miglia -. Contiamo di riuscirci grazie alla passione dei bresciani in provincia e all’aiuto dell'Aci di Brescia, punto di forza del nostro campionato».

Il calendario è fitto di appuntamenti. Si partirà l’8 Aprile con il decimo del Franciacorta Historic, poi il primo maggio con il 29° Circuito della Fascia d'Oro, il 14 il 6° Trofeo Dimmidisí, il 2 Giugno l’edizione numero 13 della Targa Città di Palazzolo.

Nello stesso mese, il 24 Giugno il 3° Trofeo Valli Bresciane, il 10 Settembre il 17° Città di Lumezzane e infine l’ultima prova, il 14 Ottobre, con il 27° Circuito del Garda.

La partecipazione al Criterium Bresciano Regolarità è gratuita.

Fabio Pettenò
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1