19 giugno 2019

Sport

Chiudi

19.01.2017

Elena Fanchini:
«Cara Nadia,
correrò pure per te»

La grinta di Elena Fanchini, 31 anni: è l’unica bresciana rimasta in gara in Coppa del Mondo
La grinta di Elena Fanchini, 31 anni: è l’unica bresciana rimasta in gara in Coppa del Mondo

Quattro prove di discesa libera a Passo San Pellegrino in Trentino prima di raggiungere Garmisch Partenchirken, dove oggi sarà al cancelletto di partenza della prima prova cronometrata della discesa libera di Coppa del Mondo programmata per sabato.

Da oggi Elena Fanchini sarà l’unica ambasciatrice bresciana del circo bianco fino alla prossima stagione quando rientrerà alle gare sua sorella Nadia, caduta nel test cronometrato di Altenmarkt Zauchensee. Bresciasci, dopo aver perso Daniela Merighetti che ha deciso di chiudere la carriera la stagione scorsa, si affida alla più grande delle sorelle di Montecampione.

Elli nelle libera di Val D’Isere e Altenmarkt Zauchensee ha destato ottima impressione concludendo rispettivamente al sesto e all’undicesimo posto. In terra austriaca non è stata favorita dal pettorale, altrimenti sarebbe arrivata vicinissima al podio e magari avrebbe pure potuto conquistarlo. È pertanto abbastanza in forma e prenota un’altra buona prestazione.

Lunedì e martedì mattina, prima di raggiungere Passo San Pellegrino, è rimasta vicina alla sorella Nadia alla Clinica Città di Brescia: «Che sfortuna per Nikky! - e la voce le si incrina - Proprio in questo momento che stava volando è stata fermata dall’ennesimo infortunio. Le sono vicina e sono sicura l’anno prossimo tornerà più forte che mai, proprio come ha fatto dopo gli infortuni precedenti».

ELENA FANCHINI stavolta avrà un motivo in più per pigiare sull’acceleratore: «Senza dubbio! Andrò a caccia di un grande risultato e lo dedicherò a Nadia, se lo merita davvero. L’ho vista abbastanza scossa subito dopo essersi sottoposta agli esami radiografici in Austria. Il giorno dopo l’ho ritrovata serena, vorrei rivederla sorridente. So che per lei è un momento difficile ma lo è per tutta la nostra famiglia. Da sempre condividiamo gioie e dolori».

Elena conosce bene la pista di Garmisch Partenkirchen, dove ha disputato 10 gare di Coppa e altre 2 al Mondiale del 2011. Il miglior risultato l’ha conquistato nel secondo fine settimana del mese di febbraio del 2015, quando concluse dodicesima discesa libera e supergigante.

Adesso, però, è tempo di puntare più in alto: «Lo so perfettamente e credo di poter fare bene. Sto sciando al meglio, nelle ultime gare ho anche ritrovato la determinazione che spesso fa la differenza nello sport. A Garmisch e a Cortina la settimana prossima voglio tornare a respirare l’aria salubre dell’alta classifica. Sono convinta di potercela fare, anche gli ultimi test sono stati confortanti».

LA SPERANZA è che le condizioni meteo siano uguali per tutte le concorrenti, non come a Altenmarkt Zauchensee dove la pista si è velocizzata dopo una ventina di passaggi: «Lo auspico anch’io. In questa stagione sia io che Nadia siamo state penalizzate dalle condizioni meteo e della pista. Nello sci basta un niente per fare la differenza e la condizione della pista è quasi sempre decisiva. Stavolta però avrò una spinta fortissima in più: sarò l’unica bresciana a mirare in alto. Nadia mi ha detto di fare bene per me e per lei: lo farò».

Elena Fanchini due volte prima e altrettante terza in Coppa del Mondo è pronta a lanciare la sfida, correndo per se stessa e Nadia.

Angiolino Massolini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Brescia
67
Lecce
66
Palermo
63
Benevento
60
Pescara
55
Hellas Verona
52
Cittadella
51
Spezia
51
Perugia
50
Cremonese
49
Cosenza
46
Crotone
43
Ascoli
43
Livorno
39
Venezia
38
Salernitana
38
Foggia
37
Padova
31
Carpi
29
Brescia - Benevento
2-3
Carpi - Venezia
2-3
Crotone - Ascoli
3-0
Hellas Verona - Foggia
2-1
Lecce - Spezia
2-1
Padova - Livorno
1-1
Palermo - Cittadella
2-2
Perugia - Cremonese
3-1
Pescara - Salernitana
2-0
Cosenza - [ha Riposato]