13 dicembre 2019

Sport

Chiudi

18.07.2019

L’Italia vince soffrendo ma si qualifica ai quarti

Il portiere Marco Del Lungo: contro il Giappone è stato tra i migliori
Il portiere Marco Del Lungo: contro il Giappone è stato tra i migliori

Che sarebbe stata dura contro il Giappone c’era da aspettarselo. Ma il Settebello ha davvero faticato più del dovuto per portare a casa la preziosa vittoria che è valsa la qualificazione ai quarti del Mondiale. Un successo (9-7 il finale) che permette agli azzurri di mantenere il comando del proprio girone e in una posizione di vantaggio nello scontro diretto di domani contro la Germania. L’Italiaha sempre condotto e controllato la gara, ma deve ringraziare le parate di Del Lungo nei momenti decisivi. Troppi sprechi in avanti, soprattutto nelle situazioni di vantaggio numerico per i giocatori di Campagna, ma sarà un avversario difficile per chiunque questo Giappone, capace di scatti e controscatti e di una marcatura asfissiante. «Chi considera il Giappone una squadra di seconda o terza fascia si sbaglia - osserva il neoacquisto dell’An Brescia, Nicolò Figari -: hanno un gioco particolare, in difesa, che fanno solo loro e siamo stati noi, non essendo abituati, a doverci adattare. Hanno nuotato come dannati per quattro tempi: in questa gara abbiamo accusato una stanchezza che con il Brasile non abbiamo sentito». Sotto questo aspetto, la mancanza dello squalificato Echenique ha aumentato la fatica in acqua. A fare eco al nuovo compagno è proprio l’eroe di giornata Marco Del Lungo: «Abbiamo trovato di fronte un avversario tosto, dalle caratteristiche che sicuramente questo nuovo regolamento ha favorito - analizza il portiere del Settebello -. Siamo stati bravi a tenere il controllo, meno a concretizzare la mole di gioco prodotta. Questo ci ha destabilizzato in una fase della gara, ma ci siamo ripresi, riuscendo sempre a condurre». OSSERVATI speciali dalla An in chiave mercato bomber Adachi, rimasto a secco, e il giovane Inaba, autore di una doppietta: «Sono giocatori di altissimo livello, soprattutto Inaba, di grande prospettiva, in questa nuova pallanuoto ci stanno benissimo». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

F.V.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Benevento
34
Pordenone
25
Cittadella
25
Chievoverona
24
Frosinone
23
Perugia
23
Crotone
22
Virtus Entella
22
Ascoli
21
Pescara
21
Empoli
21
Pisa
20
Spezia
19
Salernitana
19
Venezia
18
Cremonese
17
Juve Stabia
17
Cosenza
14
Trapani
13
Livorno
11
Ascoli - Cittadella
Chievoverona - Juve Stabia
2-3
Cosenza - Pordenone
Cremonese - Perugia
Frosinone - Pescara
Livorno - Benevento
Salernitana - Crotone
Trapani - Pisa
Venezia - Spezia
Virtus Entella - Empoli