24 luglio 2019

Sport

Chiudi

13.01.2018

«Lei ci ha insegnato a soffrire: si riprenderà anche stavolta»

Elena, Sabrina e Nadia Fanchini: da sempre affiatatissime
Elena, Sabrina e Nadia Fanchini: da sempre affiatatissime

Una gara da affrontare in gruppo per permettere a Elena di sprintare alla fine alla grande per superare questo ostacolo: la famiglia Fanchini è pronta nuovamente a compattarsi per fare fronte un’altra volta a un evento sfortunato, uno dei tanti che hanno costellato la carriera di Elena, Nadia e Sabrina. La famiglia di Montecampione ha sempre affrontato ogni momento delicato insieme perché le cinque persone che la compongono sono straordinarie. Con l’aggiunta dei tre fidanzati delle campionesse di Montecampione Denis, Devid e Stefano e naturalmente tutti i familiari. MAMMA GIUSY ha accompagnato con Sabrina e Denis la figlia alla visita sostenuta all’Humanitas di Milano: «Ancora una volta dobbiamo lottare contro la sfortuna. Sono però sicura che anche questa volta riusciremo ad avere partita vinta. La mia bambina è forte di testa e di cuore e riuscirà di sicuro a superare questo sfortunato momento. Lei sa che noi ci siamo e che può sempre contare su di noi per cui siamo pronti a sostenere questo ennesimo colpo della sfortuna». Sabrina, «Sgargì» per familiari e amici è ancora più decisa: «Elena ci ha insegnato a soffrire. Fin dall’inizio della sua attività ha dovuto fare i conti con infortuni vari, come peraltro Nadia e me. Ha sempre recuperato alla grande in virtù di una forza d’animo straordinaria e sono sicurissima che ce la farà anche questa volta». E Denis fidanzato da tantissimi anni ha mandato all’aria gli impegni di lavoro per stare vicino alla sua adorata Elena: «È una batosta che proprio non ci voleva perché Elena stava pregustando la gioia della sua partecipazione alla quarta Olimpiade. Quello che conta adesso è però che venga fuori presto e alla grande da questa situazione. Ha qualità mentali super per superare anche questa volta la sfortuna e naturalmente non le farò mai mancare il mio amore e il mio appoggio». PAPÀ SANDRO è invece rimasto a lavorare agli impianti di risalita di Montecampione ma la mente era altrove: «Sapevo che questa sarebbe stata la prima tappa importante da superare. Elena credo ce l’abbia fatta. Adesso dobbiamo fare gruppo e proseguire insieme. Pedalando uniti ogni traguardo è possibile. La vedo già nuovamente sugli sci per regalarci altre gioie. La più bella è quella però di debellare la malattia più presto che in fretta». Daniela Merighetti ha disputato Olimpiadi, Coppa del Mondo e Mondiali con Elena ed è rimasta attonita quando ha saputo la notizia che riguarda la compagna di tante battaglie in passato: «Non ho parole. Preferisco tenere per me quello che sento e comunicarle a lei. Le sono vicina». • A.MAS. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Brescia
67
Lecce
66
Palermo
63
Benevento
60
Pescara
55
Hellas Verona
52
Cittadella
51
Spezia
51
Perugia
50
Cremonese
49
Cosenza
46
Crotone
43
Ascoli
43
Livorno
39
Venezia
38
Salernitana
38
Foggia
37
Padova
31
Carpi
29
Brescia - Benevento
2-3
Carpi - Venezia
2-3
Crotone - Ascoli
3-0
Hellas Verona - Foggia
2-1
Lecce - Spezia
2-1
Padova - Livorno
1-1
Palermo - Cittadella
2-2
Perugia - Cremonese
3-1
Pescara - Salernitana
2-0
Cosenza - [ha Riposato]