20 aprile 2019

Sport

Chiudi

21.01.2019

Lorati e Treccani irresistibili: senza avversari in Val d’Aosta

Paolo Lorati e Massimo Treccani: veterani sempre protagonisti
Paolo Lorati e Massimo Treccani: veterani sempre protagonisti

En plein fallito per mera sfortuna in Coppa Italia: Paolo Lorati ha vinto 5 delle 6 gare disputate da venerdì a ieri, mentre nella sesta è caduto a poche porte dal traguardo. Il dalignese ha dominato i due supergiganti a Pila sulla pista che alcuni anni fa ha visto svettare agli assoluti Elena Fanchini. Lorati non si è limitato a vincere nella sua categoria, bensì in quella assoluta con due exploit da urlo. Davvero una prestazione eccezionale nelle due prove veloci al cospetto di avversari di rango. La challenge tricolore si è poi trasferita a Torgnon, più volta sede di tappa del Giro ciclistico della Valle d’Aosta, dove il franciacortino Mauro Zanetti e il folzanese Stefano Faustini hanno realizzato performance significative. ANCHE su questa montagna Paolo Lorati ha dominato la scena, vincendo tre slalom giganti su quattro con una vantaggio incredibile: «Sì, sto attraversando un ottimo periodo di forma - le parole dello sciatore bresciano -, tutto mi viene naturale in questo momento. Speriamo di continuare in questo modo fino al termine della stagione». Nella gara tecnica è sceso in pista anche Massimo Treccani e naturalmente ha voluto lasciare il segno anche lui. Il gigante di casa nostra ha staccato quattro tessere vincenti in quattro gare mettendo in fila i pur valorosi e numerosi avversari: successi mai in discussione. Il Trecca e Paolo Lorati sono primissimi nella classifica Coppa Italia e hanno tutte le intenzioni di condurre in porto la vittoria come gli anni scorsi. Senza precludersi le possibilità di vincere anche ai campionati italiani e ai mondiali in programma a Megeve (Francia): «Una buona prestazione, ora mi voglio concentrare sui prossimi appuntamenti». Un altro bresciano si è fatto onore a Torgnon: Giorgio Olova è stato terzo e decimo assoluto in uno dei quattro slalom giganti. Come dire che il movimento provinciale, a qualsiasi livello, continua a godere di buonissima salute. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

A.MAS.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Brescia
60
Lecce
57
Palermo
56
Benevento
50
Pescara
49
Hellas Verona
48
Spezia
46
Cittadella
45
Perugia
45
Cremonese
39
Cosenza
39
Ascoli
39
Salernitana
38
Crotone
34
Venezia
33
Foggia
30
Livorno
30
Padova
25
Carpi
25
Ascoli - Venezia
Brescia - Salernitana
Carpi - Pescara
Cittadella - Cremonese
Cosenza - Spezia
Foggia - Livorno
Hellas Verona - Benevento
Palermo - Padova
Perugia - Lecce
Crotone - [ha Riposato]